Crostini di polenta

La ricetta dei crostini di polenta, un antipasto sfizioso, polenta croccante con gorgonzola e noci, cavolo stufato e castagne ed un pesto di spinacini e pinoli.

Crostini di polenta

I crostini di polenta sono un antipasto sfizioso e croccante, ideali per riutilizzare della polenta avanzata in modo creativo e sfizioso.

Prerogativa di questa ricetta è quella di servirli caldi, ancora croccanti, come antipasto o durante un aperitivo informale.

La polenta ha rappresentato in passato l’alimento base della cucina povera, soprattutto nelle zone alpine, prealpine, lombarde, venete e valdostane, ma veniva impiegata anche in Piemonte, Liguria, Trentino, Emilia e Friuli Venezia Giulia, dove è ancora oggi molto diffusa.

Ancora oggi si mangi in tutta Italia e ogni Regione ha la sua ricetta speciale, spesso viene servita al posto del pane, in accompagnamento a piatti a base di carne e intingoli.

Attualmente viene usato il mais come cereale per preparare la polenta, in passato invece si usavano anche il farro e segale che facevano assumere alla polenta un aspetto più scuro; più tardi venne utilizzato anche il grano saraceno, ma una volta che venne importato il mais fu il cereale d’elezione per preparare questo piatto.

 

 

Cucina: Italiana
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 Minuti
Porzioni: 5 Persone
Prezzo: Basso
Calorie: 456 Kcal
opzione alimentare Vegetariano
opzione alimentare Senza glutine
ingredienti
Ingredienti
Crostini di polenta
  • Polenta ben soda 500 g
  • Olio extravergine di oliva
Condimento al cavolo
  • Cavoli cappuccio rosso 100 g
  • Aglio 1 Spicchio
  • Olio 1 Cucchiaio
  • Sale
  • Castagna lesse 6
Pesto di spinacino
  • Spinaci novelli 1 Manciata
  • Parmigiano reggiano grattugiato 2 Cucchiai
  • Pinoli 1 Cucchiaio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale 1 Pizzico
Gorgonzola e noci
  • Gorgonzola 50 g
  • Noci gherigli 6

Preparazione

1

Per preparare la ricetta dei crostini di polenta, affettate la polenta in fette spesse circa 1 cm.

2

Spennellate le fette di polenta con dell’olio e grigliatele su una piastra calda.

3

Una volta pronte, tenetele in caldo.

4

Affettate il cavolo e saltatelo in padella con uno spicchio d’aglio in camicia e un filo d’olio e aggiungete un pizzico di sale.

5

Decorate i crostini adagiando il cavolo stufato e sbriciolando delle castagne lesse

6

Lavate lo spinacino e trasferitelo in un frullatore.

7

Unite i pinoli, il parmigiano grattugiato e il sale. Azionate il frullatore e versate a filo l’olio fino ad ottenere un pesto denso.

8

Spalmate i crostini con il pesto di spinacino e decorate con scaglie di formaggio e pinoli.

9

Per i crostini al gorgonzola lavorate il formaggio fino a ottenere una crema.

10

Guarnite i crostini con il gorgonzola e delle noci.

Risultato
Crostini di polenta
Ti è piaciuta la ricetta?