Crudo di pesce

La ricetta del crudo di pesce, un antipasto tipico della tradizione italiana da preparare con il pesce fresco abbattuto.

Voto medio lettori:
crudo di pesce misto

Il crudo di pesce è un antipasto tipico delle tavole italiane, in altre nazioni in Europa e negli Stati Uniti non c’è una grande tradizione di pesce crudo, se si escludono le ostriche, e poi, ovviamente, l’altro grande Paese per mangiare il pesce crudo è il Giappone.

Il crudo di pesce all’italiana si può fare con molti pesci diversi, importante è che sia pesce freschissimo e abbattuto e che i molluschi siano stati depurati. Il crudo di pesce è molto diffuso nel sud Italia, soprattutto in Puglia, in cui si mangiano crudi molti molluschi: cozze, vongole, ricci… e lì nelle pescherie si trova il pesce già depurato. Al Nord è un po’ più difficile trovarlo, anche perché il piatto di crudo di pesce normalmente si compone di filetti e tartare di pesci a lisca.

In generale, per comporre un buon piatto di pesce crudo si possono mescolare diverse qualità: qualche carpaccio di pesce a lisca, dei molluschi a valva, dei molluschi cefalopodi (ad esempio le seppie), e dei crostacei (tra i migliori ci sono gli scampi e i gamberi rossi).

Da ricordare che il crudo di pesce va servito fresco e non marinato, dunque va condito pochi secondi prima di essere portato a tavola.

 

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-preparazione Preparazione: 15 Minuti
porzioni Porzioni: 4 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 123 Kcal
opzione-alimentare Senza glutine
opzione-alimentare Senza lattosio
ingredienti

INGREDIENTI

  • Salmone 1 Filetto
  • Pesce Spada 1 Filetto
  • Tonno 1 Filetto
  • Scampo 4
  • Gambero rosso 4
  • Vongole 4
  • Limone il succo 1
  • Olio extravergine di oliva 4 Cucchiai
  • Pepe nero macinato
copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

vongole lavate
1
pesce spada affettato
2
gamberi rossi
3
 
1
 

Per preparare la ricetta del crudo di pesce, lavate le vongole e apritele con un coltello facendo forza tra le valve in modo da aprirle.

 
2
 

Tagliate i filetti di tonno, spada e salmone e fette sottili, inclinando a 45 gradi un coltello molto affilato.

 
3
 

Sgusciate gli scampi e i gamberi ma lasciate loro la testa e le zampe anteriori, ed eliminate l’intestino.

limone affettato
5
olio versato dalla bottiglietta
6
 
4
 

Disponete il pesce su un piatto.

 
5
 

Tagliate il limone a spicchi e disponetelo nel piatto assieme al pesce.

 
6
 

Irrorate con l’olio e il pepe e servite subito.

Risultato

crudo di pesce misto
Ti piace questa ricetta?