di Dissapore Dissapore 7 Aprile 2021
barattolo aperto con curd, mezzo limone e gusci di uova

il curd di nespole alla menta è una variazione del lemon curd, una crema spalmabile della tradizione inglese a base di burro (tanto) e uova. Le versioni sono moltissime, ma le migliori sono quelle preparate con la frutta acidula che ben si sposa con l’abbondante zucchero e il grasso della preparazione.

Fino al XX secolo la tradizione del lemon curd era decisamente casalinga e accompagnava gli scones durante il tè delle cinque, come alternativa alla marmellata di frutti rossi e alla Clotted Cream, tipica del Sud dell’Inghilterra. Ad oggi, il lemon curd viene pastorizzato e conservato a lungo e la sua produzione industriale la fa da padrone. Oltre che spalmato su toast e scones, uno dei suoi impieghi più comuni è nella torta al limone con meringa, una crostata ripiena di lemon curd e ricoperta di meringa italiana.

In questa versione, al posto del limone si usano le nespole, un frutto decisamente sottovalutato, presente dall’ortolano solo all’inizio della primavera e con un tipico sapore acidulo che le rende perfette per la creazione di questa crema.

Durata

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti
Tempo totale: 30 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

  • 250 g Nespole sbucciate e denocciolate
  • 1/2 Limone
  • 100 g Zucchero Di Canna
  • 1 rametto Menta
  • 50 g Burro
  • 2 Uova

Preparazione

nespole in parte sbucciate su un tagliere

Per preparare la ricetta del curd di nespole alla menta, cominciate con il mettere le nespole pulite e irrorate di succo di limone in un pentolino.

nespole affettate in un pentolino con un coltello

Fatele ammorbidire sulla fiamma bassa.

aggiunta di burro e zucchero al frullato di nespole

Frullatele finemente fino a ottenere una crema, alla quale aggiungerete lo zucchero e il burro, facendoli sciogliere completamente.

infusione di foglie di menta nella ciotola con le nespole

Nella crema calda aggiungete anche la menta lavata e asciugata e lasciate in infusione per un quarto d’ora, poi toglietela.

cottura del curd in pentolino con una frusta che mescola

Sbattete le uova con una forchetta e aggiungetele al composto, rimettendo sul fuoco, ma questa volta a bagnomaria, e mescolando con una frusta, finché il curd non vela la frusta, allora è pronto.

Traferite in un barattolo di vetro e fate raffreddare.

1