di Dissapore Dissapore 24 Aprile 2021
falafel pronti in una piccola padella con rametti di menta

I falafel di piselli ed erbe di Donna Hay sono morbide polpettine vegan illustrate nel libro “Stagioni”, della celebre scrittrice e conduttrice australiana che molti chiamano la Martha Steward dell’emisfero australe. Al suo attivo ha 27 pubblicazioni e 6 milioni di copie vendute in tutto il mondo.

Questi falafel forniscono una squisita alternativa ai classici felafel di ceci e sono facilissimi e veloci da realizzare. Serviteli con del pane arabo e una salsa realizzata semplicemente con yogurt (di latte vaccino o di soia), menta fresca, aglio e sale.

I falafel sono un piatto mediorientale, preparato a partire da ceci secchi reidratati e frullati con spezie e coriandolo fresco. Sono il cibo tipico dei ghetti ebraici di tutta Europa, ma nel Marais a Parigi, si mangiano i più famosi. Sono anche un cibo vegano, di quelli inconsapevolmente vegani perché derivano dalla tradizione povera, che si serve tradizionalmente in una tasca di pane arabo con hummus di ceci e verdure fresche.

Per preparare una versione gluten free di questa ricetta sostituite la farina con la farina di ceci.

Durata

Tempo di preparazione: 15 minuti
tempo di cottura: 10 minuti
Tempo totale: 25 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

  • 2 lattine Ceci da 400 g. in scatola (480 g. circa di ceci sgocciolati in totale)
  • 160 g Piselli surgelati e poi sbollentati
  • 10 g Erba Cipollina
  • 20 g Menta
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 cucchiaino Cumino in polvere
  • 1 cucchiaino Coriandolo in polvere
  • 2 cucchiai di scorza grattugiata Limone
  • 1 e ½ cucchiaino Lievito istantaneo
  • 35 g Farina
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe Nero macinato
  • 75 g Semi Di Sesamo tostati
  • q.b. Olio Extravergine D’Oliva (o di arachidi per friggere)

Preparazione

Per preparare la ricetta dei falafel di piselli ed erbe di Donna Hay, mettete nel frullatore i piselli, i ceci sciacquati, scolati e asciugati con delicatezza, l’erba cipollina, la menta, l’aglio, il coriandolo, il cumino, il sale e il pepe e frullate fino ad ottenere una crema liscia.

impasto dei falafel in una ciotola di vetro

Aggiungete la farina, il lievito e la scorza del limone e mescolate velocemente per amalgamare tutto.

falafel formati con le mani e messi su un piatto

falafel passati nel sesamo

Formate delle palline e passatele nei semi di sesamo.

Scaldate una casseruola capiente con 5 dita di olio finché è ben caldo.

Cuocete i falafel un po’ per volta, per circa 2 o 3 minuti o fino a quando saranno croccanti e dorati.

Scolateli su carta assorbente e serviteli ben caldi.