di   iFood 21 Novembre 2020
fettuccine fatte in casa

Le fettuccine fatte in casa sono il formato di pasta fresca più utilizzato nella cucina italiana, ottime per raccogliere anche i sughi più corposi, sono semplici da fare e bastano pochi ingredienti.

Per preparare questa ricetta prima di tutto dovrete procurarvi una spianatoia di legno perché è la superficie più adatta per lavorare la pasta, inoltre dovrete anche avere la macchina per tirare la sfoglia. Normalmente si inizia a fare la pasta sulla spianatoia facendo un “foro a fontana” nella farina, ma per facilitare le operazioni potrete iniziare a lavorare l’impasto in una ciotola capiente per poi trasferirlo sulla spianatoia non appena le uova avranno assorbito un po’ di farina.

La proporzione utilizzata per fare la pasta all’uovo è: un uovo per ogni 100 gr di farina, queste dosi bastano per una persona, quindi è sufficiente che le moltiplichiate per il numero dei vostri commensali.

La preparazione della pasta fresca all’uovo ha origini antichissime: si ritrovano rappresentazioni pittoriche già nelle tombe etrusche in cui sono raffigurati vari utensili da cucina necessari per la preparazione delle lasagne. La parola “pasta” deriva probabilmente da un termine greco che significa “farina mista a liquido” ed è praticamente impossibile attribuire a qualcuno la paternità di questo alimento.

Esistono svariate tipologie di pasta: alcune ricette usano la semola di grano duro al posto della farina00, altre usano soltanto i tuorli d’uovo (ad esempio i tajarin piemontesi), nel caso delle orecchiette l’impasto è di sola farina e acqua. Le nostre nonne tiravano la sfoglia con il mattarello ma al giorno d’oggi sono ben poche le persone ancora in grado di farlo e sempre più spesso si usa la macchina per la pasta.

Molti confondono le fettuccine con le tagliatelle, l’impasto è ovviamente identico ma la discriminante tra i due formati di pasta sta nella larghezza delle strisce di pasta: la fettuccina deve avere un larghezza minore rispetto alle tagliatelle e può spaziare dai 3 ai 5 mm, mentre la tagliatella deve avere una larghezza tra i 4 e i 10 millimetri, anche se leggenda narra che la larghezza perfetta dovrebbe essere di 8 mm, che corrisponderebbe alla 12.270° parte della torre degli Asinelli, una delle due torri di Bologna, città natale di questo formato di pasta.

Quando deciderete di preparare le tagliatelle o le fettuccine, ricordate di formare dei nidi di pasta e appoggiarli su un piano infarinandoli leggermente per evitare che la pasta si appiccichi, se poi non avete intenzione di cucinarli subito potete congelarli, avendo cura di mettere i nidi ben distanziati su un vassoio, una volta congelata la pasta poterete spostare i nidi di pasta in un sacchetto da freezer.

 

fettuccine fatte in casa ricetta

Durata

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Tempo totale: 40 minuti

Dosi per

3 Persone

Ingredienti

  • 300 gr Farina 00
  • 3 Uova

Preparazione

Per preparare la ricetta delle fettuccine fatte in casa, sbattete leggermente le uova in una fondina.

Mettete la farina in una ciotola capiente oppure direttamente sulla spianatoia, date la forma “a fontana”. Aggiungete le uova e fate assorbire la farina prima con una forchetta poi con la punta delle dita.

Rovesciate l’impasto sulla spianatoia infarinata e iniziate a lavorarlo per almeno 10 minuti, con il palmo della mano, senza schiacciarlo e ripiegandolo più volte su se stesso. Continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.

Eliminate dalla spianatoia i residui secchi di farina con una spatolina in modo che non finiscano nell’impasto.

Formate una palla e rivestitela con la pellicola da cucina.

Lasciate riposare l’impasto per mezz’ora.

Formate dei piccoli panetti e, usando la macchina per stendere la pasta formate delle sfoglie.

fettuccine fatte in casa stesura

Schiacciate leggermente il panetto di pasta, iniziate a stenderlo partendo dall’ultimo foro della macchina (quello per fare delle sfoglie spesse).

Ripiegate su se stesse le sfoglie ricavate e diminuite lo spessore mano a mano che la sfoglia diventa omogenea fino ad arrivare allo spessore del penultimo o ultimo foro della macchina.

Lasciate riposare le sfoglie pochi minuti poi utilizzando il taglia pasta formate le fettuccine e ponetele su un piano infarinato.

fettuccine fatte in casa taglio fettuccine fatte in casa semola

fettuccine fatte in casa piatto

1