Gnocchi alla parigina

La ricetta degli gnocchi alla parigina, il primo piatto francese vegetariano a base di uova, farina e burro, condito con una salsa mornay e poi gratinato al forno.

Voto medio lettori:
gnocchi alla parigina

Gli gnocchi alla parigina, o gnocchi à la parisienne, sono chiamati anche gnocchi soffiati, a causa della loro consistenza soffice e ariosa, sono un primo piatto importante, adatto alle tavole della domenica o ai pranzi delle feste, sono un piatto tipico della cucina dell”Île-de-France.

Una ricetta a base di pasta choux, tipica di molte preparazioni francesi, dalla consistenza più compatta rispetto ai classici gnocchi e condita con salsa mornay, una salsa simile alla besciamella ma arricchita con formaggio e tuorli, di cui, si narra, fosse particolarmente ghiotto Carlo X, il tutto viene poi fatto gratinare al forno e portato in tavola nella sua pirofila.

L’origine di questo piatto è estremamente dibattuta, nelle Alpi Marittime sostengono sia un piatto di loro invenzione, perché già in antichità veniva consumato un antipasto simile, costituito però da una pasta a base di cavoli, condita con besciamella e formaggio; a riprova della loro tesi sostengono che la stessa parola “gnocchi” derivi da “ inhocs ”, termine dialettale dell’entroterra di Nizza.

Altre tesi sostengono invece sia un piatto di invenzione italiana, questa teoria deriva dal fatto che nel 1790 Francesco Leonardi nel suo “Apicio Moderno” parlava di una ricetta di gnocchi all’acqua, il che troverebbe, a parer loro, conferma dall’elogio degli gnocchi di Carnevale fatto da Lorenzo il Magnifico nelle sue poesie già nel XV secolo. In questo caso non c’è nessun riferimento che ci lasci capire che il signore di Firenze si riferisse a questa ricetta e non agli gnocchi di patate, tipicamente italiani, quelli sì, ma per i toscani non c’è dubbio che si tratti degli gnocchi a base di pasta choux e sostengono siano stati arricchiti con uova e formaggio per adattarli agli opulenti banchetti rinascimentali. Per la tradizione toscana fu la figlia di Lorenzo, Caterina de’ Medici moglie del re Enrico II, a introdurli in Francia, dove inizialmente venivano chiamati proprio gnocchi à la florentine.

Qualunque sia l’origine di questo piatto, resta il fatto che sono ormai diventati uno dei piatti simbolo di Parigi, famosissimi negli stati Uniti, dove sono preparati nei ristoranti più eleganti; questo primo piatto vegetariano è ideale per le grandi occasioni o per qualsiasi momento in cui si voglia portare in tavola un primo elegante, ricco e dal sapore inconfondibile.

 

 

Cucina: Francese
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 30 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 30 Minuti
porzioni Porzioni: 8 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 578 Kcal
opzione-alimentare Vegetariano
ingredienti

INGREDIENTI

Salsa Mornay


Gnocchi


copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

 
1
 Per preparare la ricetta degli gnocchi alla parigina, preparate la besciamella facendo fondere il burro in un padellino, aggiungete la farina in un solo colpo, mescolate bene e cuocete per un paio di minuti, quindi cominciate a versare il latte a filo mescolando con una frusta. 
2
 Cuocete a fiamma bassa per 5 minuti, regolate di sale, allontanate dal fuoco e aggiungete i tuorli d'uovo e il formaggio. Mescolate per amalgamare bene gli ingredienti.
impasto in planetaria con aggiunta di uova
5
cottura degli gnocchi formandoli con un sac a poche direttamente in pentola
7
cottura degli gnocchi formandoli con un sac a poche direttamente in pentola
8
 
3
 Preparate gli gnocchi mettendo in una casseruola il latte e l'acqua con il burro e il sale. Quando raggiunge il bollore togliete dal fuoco e versate la farina in un solo colpo. 
4
 Mescolate bene, rimettete sul fuoco a cuocere mescolando il composto per 5 minuti. 
5
 Togliete la pentola dal fuoco, trasferite il composto nella planetaria e incorporate le uova, una alla volta. 
6
 Completate l'impasto aggiungendo il formaggio grattugiato. 
7
 Mettete a bollire una pentola di acqua salata, trasferite il composto degli gnocchi in un sac à poche e, quando l'acqua bolle, procedete alla cottura degli gnocchi facendo cadere delle chicche nell'acqua. quando salgono a galla scolateli e metteteli in una ciotola con salsa mornay. 
8
 Rovesciate gli gnocchi in una pirofila da forno, cospargendo la superficie con delle cucchiaiate di salsa e con del formaggio grattugiato. Infornate a 180°C per 20 minuti.

Risultato

gnocchi alla parigina piatto
Ti piace Gnocchi alla parigina ?
cucina francese primi piatti al forno primi piatti vegetariani Ricette con formaggio ricette francesi
Sfoglia ricette simili