di Dissapore Dissapore 21 Aprile 2021
L'insalata di quinoa e fave è un piatto completo, ricco di proteine e leggero che usa le fragole per conferire al tutto un interessante gusto agrodolce. La quinoa ha ottime proprietà nutritive, ma va consumata con consapevolezza.

L’insalata di quinoa e fave è un piatto unico leggero, di quelli che si possono portare al pic-nic o mangiare seduti sotto a un albero a primavera.

La quinoa è uno pseudo-cerale, ovvero non è un cereale ma ha un quantitativo di amido che lo fa sembrare tale, ha anche molte proteine ed è senza glutine, e forse per questo negli ultimi anni è diventata così famosa e così usata. Bisogna fare attenzione che provenga dal commercio equo e solidale, e non bisogna abusarne: si tratta infatti dell’alimento principe dell’alimentazione delle popolazioni indigene sudamericane, e il commercio mondiale sta depauperando le loro risorse.

Il tocco in più di questa ricetta sono indubbiamente le fragole, che unite alle verdure fresche di primavera creano un contrato di sapori agrodolci molto interessante. Se volete e se non seguite una dieta vegana, potete arricchire la sapidità di questa insalata con qualche pezzetto di formaggio feta sbriciolato.

Durata

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti
Tempo totale: 30 minuti

Dosi per

2 persone

Ingredienti

120 g Quinoa bianca
150 g Fave fresche al netto degli scarti
100 g Rucola
80 g Fragole
3 Ravanelli
3 cucchiai Olio Extravergine D’Oliva
1 cucchiaio Limone succo
q.b. Sale Integrale

Preparazione

Per preparare la ricetta dell’insalata di quinoa e fave, in una pentola, portate a ebollizione dell’acqua leggermente salata.

Scottate brevemente per 1 – 2 minuti le fave sgusciate e tenete da parte.

Nella stessa acqua di cottura, cuocete per circa 15 minuti la quinoa. Scolate e lasciate intiepidire.

In una ciotola, emulsionate l’olio con il succo di limone e un pizzico di sale.

Private la rucola dei gambi più spessi, tagliate i ravanelli a rondelle e le fragole a pezzi.

In un’insalatiera, unite la rucola, i ravanelli, le fragole, le fave e la quinoa e condite con la vinaigrette.

Mescolate bene, aggiustate di sale se necessario e servite.