di Dissapore Dissapore 14 Aprile 2021
involtini di pollo tagliati a metà su piatto di portata

Gli involtini di pollo impanati al forno sono un secondo piatto leggero con un gusto originale: il ripieno di questi involtini infatti è costituito dalle prugne secche mescolate alle mandorle tritate. La panatura, con la farina da polenta, è molto croccante anche se la cottura avviene in forno per evitare i grassi e le sostanze nocive che si sviluppano durante la frittura.

Una ricetta adatta alla bella stagione quando un po’ tutti vogliono rimettersi in forma, ma anche una ricetta bella da vedere, che funziona anche se a tavola si siedono dei bambini.

Il pollo è la carne più consumata al mondo, e gli allevamenti intensivi si sprecano con conseguente inquinamento dei suoli e delle falde acquifere, oltre alle condizioni terribili in cui vivono gli animali. Quando scegliete la carne di pollo fate attenzione alla sua provenienza, di solito una buona soluzione è quella di sceglierla biologica, ma anche il vostro macellaio di fiducia saprà indirizzarvi su una carne che proviene da allevamenti rispettosi degli animali e della terra. Ne guadagnerete anche in sapore, la carne di questi polli è molto più succosa e saporita.

Il ripieno a base di prugne e mandorle aggiunge al piatto una serie di micronutrienti eccellenti: le mandorle sono ricche di vitamina E e B2, le prugne secche di vitamina C e vitamina K.

Durata

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti
Tempo totale: 30 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

  • 400 g petto di pollo
  • 12 Prugne secche
  • 120 g Mandorle
  • 1 Uovo
  • q.b. Farina di mais
  • Olio Extravergine D’Oliva
  • 1 Yogurt magro
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

involtino di pollo formato su un tagliere

Per preparare la ricetta degli involtini di pollo impanati al forno, tagliate in quattro parti le prugne, tritate grossolanamente le mandorle, disponetele sopra ogni fettina di carne e formate l’involtino.

Salate e pepate.

involtino passato nella farina di mais

Passate la carne nella farina di mais, nell’uovo e ancora nella farina.

Spruzzate gli involtini dell’olio d’oliva.

involtino nella pirofila unta

Adagiate gli involtini in una pirofila, spennellata con poco olio, e lasciate cuocere fino a doratura, dentro il forno preriscaldato a 220°.

A parte condite un vasetto di yogurt magro con olio, pepe e sale, e usate questa salsa per accompagnare gli involtini.