Involtini di vitello

La ricetta degli involtini di vitello , un secondo piatto goloso e composito, molto più semplice da fare di quello che potreste credere.

Voto medio lettori:
involtini cotti su un piatto di portata

Gli involtini di vitello sono un piatto che ci riporta alla cucina casalinga degli anni 80 e 90, quando ancora gli abbinamenti di carne salumi e formaggi non erano stati tacciati di immoralità e pesantezza. Sono un secondo gustoso e goloso, inoltre sono un buon modo per dare vigore anche a quei tagli di carne che non useremmo in modi diversi.

Per questa ricetta abbiamo scelto la carne di vitello, anzi di vitella, che normalmente è più grassa del maschio. Ricordiamo che si definisce carne di vitello la carne proveniente da un bovino che non ha superato i 12 mesi di vita, si tratta di una carne bianca e non rossa, molto digeribile e poco ricca di grassi e di colesterolo.

La preparazione di questi involtini è molto semplice e prevede un unico trucco, quello di battere bene la carne, infatti una fetta di carne troppo alta non si cuocerà bene e rimarrà dura soprattutto nella parte interna dell’involtino. Questa ricetta inoltre si può personalizzare a piacere sostituendo al prosciutto un altro affettato (speck, prosciutto crudo o mortadella sono i migliori) e sostituendo all’Emmenthal un altro formaggio, l’importante è che sia a pasta filante e che non sia una sottiletta.

Si può decidere inoltre di cuocere nella padella degli involtini una verdura, che insaporisce la carne e che ne viene insaporita. In questo senso sono ottimi dei cuori di carciofo, dei porri o dei cipollotti.

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 10 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 20 Minuti
porzioni Porzioni: 4 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 156 Kcal
ingredienti

INGREDIENTI

copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

carne a fette battuta su un tagliere
1
involtini arrotolati
3
 
1
 Per preparare la ricetta degli involtini di vitello, battete le fette di carne fino a che non sono sottili solo qualche millimetro.  
2
 Mettete su ogni fettina una fetta di prosciutto e una di formaggio e una foglia di salvia.  
3
 Arrotolate gli involtini e chiudeteli ai due lati con gli stuzzicadenti.
burro fuso in padella
4
involtini cotti in padella
6
 
4
 Fate fondere il burro in padella con le due foglie di salvia rimaste.  
5
 Infarinate gli involtini e metteteli a rosolare nel burro. 
6
 Sfumate con il vino bianco e fate evaporare a fiamma vivace.

Risultato

involtini cotti su un piatto di portata
Ti piace Involtini di vitello ?