di Dissapore Dissapore 19 Aprile 2021
nidi di carote con un uovo sopra

I nidi di carote con uova ripiene sono probabilmente l’insalata più semplice e veloce, e la più soddisfacente che preparerete in questa stagione. Le carote, specialmente quelle novelle, sono tenere e dolci, e lo stratagemma di servirle in spaghettini aiuta a mantenere una consistenza croccante ma non troppo coriacea. Accanto alle carote, un abbinamento classico: tonno e uova, ma il tonno è frullato con il tuorlo dell’uovo a formare una crema, che fungerà anche da condimento delle carote.

A completare il tutto il sale alla misticanza di fiori, un dettaglio interessante ma forse difficile da reperire; potete sostituirlo con del più semplice sale alle erbe oppure con un pizzico di fleur de sel o di sale Maldon. Quanto ai germogli di alfa alfa sono una finitura graziosa, che aggiunge però anche gusto e consistenza.

L’alfa alfa, o più comunemente erba medica, è una leguminosa che cresce spontanea nei prati e ha moltissime proprietà benefiche: contiene 8 enzimi digestivi, fitoestrogeni, 40 diversi bioflavonoidi, aminoacidi, vitamine, sali minerali. È dotata inoltre di proprietà deodoranti e antimicrobiche ed è un eccellente ricostituente.

Durata

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti
Tempo totale: 25 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

  • 2 Uova
  • 4 Carote
  • 1 scatoletta Tonno al naturale
  • q.b. Olio Extravergine D’Oliva
  • q.b. Sale alla misticanza di fiori
  • q.b. Germogli di alfa-alfa

Preparazione

Per preparare la ricetta dei nidi di carote con uova ripiene, mettete le uova coperte d’acqua fredda in un pentolino, mettetele sul fuoco e contate 8 minuti dal momento del bollore.

Toglietele dal fuoco e passatele sotto l’acqua corrente in modo da bloccarne la cottura, lasciate poi raffreddare del tutto.

Sgusciate le uova, tagliatele a metà e privatele dei tuorli.

In un boccale per il frullatore a immersione riunite i tuorli e il tonno scolato dall’acqua di conserva, condite con un filo d’olio e frullate fino a ottenere una crema morbida, se necessario aggiungete un goccio d’acqua.

Con uno spiralizer a temperino create degli spaghetti dalle carote, prendete gli spaghetti di carote e avvolgeteli a creare dei piccoli nidi.

Mettete la crema di uova e tonno in una sac à poche e riempite i vuoti lasciati dai tuorli, ponete mezzo uovo così riempito sopra a ogni nido, decorate con un ciuffetto di germogli e condite con un sottile filo d’olio e il sale alla misticanza di fiori.

particolare nido di carote con uovo ripieno sopra