di Dissapore Dissapore 26 Febbraio 2021
parmigiana di carote cotta

La parmigiana di carote, spinaci e toma allo zenzero è un piatto unico sofisticato, anche se molto più leggero della sua sorella famosa la parmigiana di melanzane. Il piatto, originario del Sud Italia, e servito spesso sia come secondo piatto che come piatto unico, è una preparazione stagionale, che dipende dal trovare ottime melanzane e pomodori saporiti e comporli seguendo un procedimento lungo e molto ricco di ingredienti, che dà vita ad un piatto proverbiale per la sua pesantezza.

Questa versione invece prevede l’uso di sole carote, spinaci e fiori di zucchina; nessun ingrediente viene fritto ma solo stufato in padella. Il composto a strati viene poi insaporito con una generosa grattugiata di toma, che sotto al grill del forno creerà la classica crosticina, quella che fa venire l’acquolina in bocca. Tuttavia anche il gusto del formaggio viene alleggerito dalla nota pungente dello zenzero, per un risultato ricco ma al tempo stesso leggero e facilmente digeribile.

Accompagnato da una fetta di pane, questa parmigiana è un piatto unico light veloce da preparare, e per sua natura si presta a moltissime variazioni. Ad esempio, se non è la stagione giusta per i fiori di zucchina, questi si possono omettere o sostituire con un’altra verdura stufata in padella, come delle fettine di porro. E per realizzarne una versione vegana, si può sostituire la toma con del tofu marinato in salsa di soia e olio di oliva e poi sbriciolato sulle verdure prima di andare in forno.

Durata

Tempo di preparazione: 35 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti
Tempo totale: 65 minuti

Dosi

2 persone

Ingredienti

  • 500 g Carote
  • 200 g Spinaci
  • 200 g Formaggio toma grattugiata
  • 1 mazzetto Basilico
  • 10 Fiori Di Zucca
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Zenzero in polvere
  • q.b. Olio Extravergine D’Oliva

Preparazione

Per preparare la ricetta della parmigiana di carote spinaci e toma allo zenzero, lavate e raschiate le carote con un coltellino affilato per rimuovere la parte più superficiale.

Con un pelapatate ricavate tante striscioline possibilmente di forma uguale.

Lavate e asciugate gli spinaci e il basilico.

fiori di zucchina

Lavate delicatamente i fiori di zucchina, togliete il pistillo e ritagliatene delle striscioline.

Stufate le carote in una padella calda con un cucchiaio di olio EVO e un mestolino di acqua e lasciate cuocere fino a quando le carote non saranno tenere.

Stufate anche le foglie di spinacio, con un cucchiaio di olio EVO a fuoco dolce.

parmigiana di carote primo strato

Alternate in una teglia le carote, le foglie di spinacio, il basilico, i fiori di zucchina, la toma grattugiata (tenete da parte circa tre cucchiai di formaggio), una spolverata di zenzero in polvere e infine aggiungete un filo di olio. Regolate di sale e pepe.

Proseguite così fino a esaurimento degli ingredienti.

Infornate a 180 gradi statico per una ventina di minuti.

parmigiana di carote con formaggio

Distribuite il formaggio messo precedentemente da parte e fate dorare con il grill qualche minuto.

1