Pasta con pomodori secchi, capperi e pangrattato

La ricetta della pasta con pomodori secchi, capperi e pangrattato, un primo piatto di carattere con un paio di aggiunte insolite ed esotiche: il pangrattato tostato alla curcuma, e il tabasco a base di peperoncini habanero.

Voto medio lettori:
piatto di spaghetti con pomodori, capperi e limone

La pasta con pomodori secchi, capperi e pangrattato è un primo piatto dai sapori decisi, che viene ingentilito dal pane alla curcuma. L’usanza di tostare le briciole di pane o il pangrattato e aggiungerlo alla pasta è tipica del centro e del Sud Italia, e racconta di un uso delle popolazioni più povere, che non potevano permettersi di grattugiare il formaggio sulla pasta.

Ai giorni nostri invece è diventato un vezzo gourmet, il trucco perché riesca bene è quello di non esagerare con l’olio e di mescolare costantemente il pane fino a che rimane nella padella, anche dopo aver spento la fiamma. Questo eviterà che il pane si bruci, è infatti molto facile che succeda dato che le briciole di pane sono piccolissime e la padella è rovente.

Il tabasco aggiunto alla fine di questa ricetta le dona un tono piccante insolito, acidulo, e decisamente diverso dall’aggiunta di peperoncino. Potreste provare con un tabasco speciale come quello fatto con i peperoncini habanero, piccantissimi ma dal retrogusto fruttato.

 

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 10 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 10 Minuti
porzioni Porzioni: 4 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 356 Kcal
opzione-alimentare Senza lattosio
opzione-alimentare Vegetariano
opzione-alimentare Vegano
ingredienti

INGREDIENTI

Per gli spaghetti


Per il pane alla curcuma


copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

pane tostato con la curcuma
1
 
1
 Per preparare la ricetta della pasta con pomodori secchi, capperi e pangrattato, in una padella fate scaldare il pane con un cucchiaio d' olio, quando è ben colorito spegnete e aggiungete un cucchiaino di curcuma.
capperi e pomodorini secchi saltati in padella
3
tabasco aggiunto alla padella degli spaghetti
5
 
2
 Rosolate uno spicchio d'aglio con l'olio.  
3
 Nel frattempo tagliate a pezzetti i pomodorini secchi; aggiungete i pomodori e i capperi all'olio e fate rosolare per qualche minuto.  
4
 Mettete a bollire la pasta in acqua salata.  
5
 Quando è cotta ripassatela nel sugo aggiungendo il Tabasco.  
6
 Impiattate e guarnite con il pangrattato alla curcuma.

Risultato

dettaglio del piatto di spaghetti al tabasco
Ti piace Pasta con pomodori secchi, capperi e pangrattato ?
Pranzi e cene vegani Pranzi e cene vegetariani
Sfoglia ricette simili