Pastissada de caval, lo stracotto di carne equina tipico di Verona

La ricetta della pastissada de caval, il piatto tipico della cucina veronese per condire gli gnocchi e accompagnare la polenta.

Voto medio lettori:
pastissada

La pastissada de caval è un piatto tipico della cucina veronese preparato con lo spezzatino di cavallo. La carne di cavallo normalmente è molto dura, dunque con questa lunga cottura si ottiene una carne stracotta, molto aromatica, in cui tutto il tessuto connettivale si è sciolto diventando un gel molto gustoso. Per preparare lo spezzatino, prima si batte il pezzo di carne per ammorbidirne e parti più dure, poi la si taglia pezzi eliminando parte del tessuto connettivo. Il vino da utilizzare per questa ricetta è un rosso corposo, meglio se delle zone del veronese, un ripasso sarà perfetto.

Normalmente la pastissada si serve con la polenta, ma il sugo, privato dei pezzi di carne più grossi, è anche il condimento tradizionale per gli gnocchi.

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 180 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 20 Minuti
porzioni Porzioni: 4 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 570 Kcal
opzione-alimentare Senza glutine
opzione-alimentare Senza lattosio
ingredienti

INGREDIENTI

  • Cavallo spezzatino 1 kg
  • Pomodori passata 300 ml
  • Cipolle bianca 3
  • Burro 50 g
  • Vino rosso corposo 1/2 lt
  • Olio extravergine di oliva 3 Cucchiai
  • Sale fino
  • Pepe nero macinato
copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

cipolla bianca a fette su tagliere
1
fette di cipolla in padella con burro
2
 
1
 

Per preparare la ricetta della pastissada de caval, sbucciate e affettate finemente le cipolle.

 
2
 

Fate rosolare le cipolle in padella con il burro, badando che non colorino, dovranno cuocere per almeno 20 minuti.

 
3
 

Aggiungete la passata di pomodoro.

spezzatino-di-cavallo-in-cottura-con-vino-rosso-versato
5
 
4
 

Aggiungete lo spezzatino di cavallo e fate colorire la carne a fiamma viva per 10 minuti, mescolando spesso.

 
5
 

Irrorate con il vino e coprite, abbassando la fiamma.

 
6
 

Salate, pepate e fate cuocere per dure ore, coperto, al minimo, aggiungendo, se necessario, qualche mestolo di acqua calda.

Risultato

pastissada
Ti piace questa ricetta?
Cucina Veneta ricette venete