Pesto di rucola

La ricetta del pesto di rucola, una crema che si ispira al classico pesto alla genovese ma che lo semplifica e lo rende fattibile tutto l'anno. Per usarlo, non fermatevi alla pasta: sta bene sui crostini, sulle uova, sulle verdure lesse...

Voto medio lettori:
ciotola con pesto di rucola video

Il pesto di rucola è un condimento facile e veloce per un cena dell’ultimo minuto. Potete condirci una pasta, fare delle bruschette, accompagnare la carne o i secondi piatti vegetariani.

Come tutte le ricette di pesto, anche questa si ispira al tradizionale pesto alla genovese, ma lo innova sostituendo il basilico con la rucola, togliendo l’aglio e sostituendo i pinoli con le noci. Uno dei vantaggi di questa ricetta è che la rucola fresca, a differenza del basilico, si trova tutto l’anno e quindi questa ricetta può essere preparata anche durante il periodo invernale.

Una volta preparato, si conserva in frigo coperto di olio in un vasetto chiuso per un paio di giorni, se però volete conservarlo di più dovete congelarlo, meglio se nelle vaschette per il ghiaccio, così otterrete delle comode monoporzioni da scongelare direttamente con un po’ di acqua di cottura della pasta che condirete.

 

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-preparazione Preparazione: 5 Minuti
porzioni Porzioni: 4 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 362 Kcal
opzione-alimentare Vegetariano
ingredienti

INGREDIENTI

copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

 
1
 Per preparare la ricetta del pesto di rucola, mettete rucola, noci e parmigiano nel frullato e iniziate a frullare.  
2
 Aggiungete a filo l'olio continuando a frullare.  
3
 Quando il composto sarà omogeneo versatelo in una ciotolina.

Risultato

ciotola con pesto di rucola
Ti piace Pesto di rucola ?
Pranzi e cene vegetariani
Sfoglia ricette simili