Pici

La ricetta dei pici, un primo piatto toscano molto povero e molto semplice, che si prepara facilmente e che si presta a molti condimenti.

Voto medio lettori:
pici formati

I pici sono un primo piatto poverissimo, a base di farina e acqua senza uova, si preparano soprattutto nella Toscana del Sud (va d’Orcia, val di Chiana e aretino) e nelle zone di confine con il Lazio e l’Umbria. Ogni regione, o meglio ogni paese, ha il suo condimento, anche se nelle zone di origine vanno per la maggiore i pici serviti molto semplicemente con cipolla soffritta o con cacio e pepe.

Il nome pici, deriva probabilmente dal fatto che si devono “appiccicare” ovvero lavorare con le mani, a differenza dei bigoli che sono invece lavorati al torchio, ma qualcuno sostiene che il loro nome derivi da Marco Gavio Apicio, l’autore di De Re Coquinaria, il primo trattato di cucina occidentale, redatto intorno al primo secolo a.C.

La tradizione senese prepara i pici con le briciole, una sorta di aglio, olio e peperoncino a cui viene aggiunto il pane grattugiato da far tostare in padella con l’olio; oppure sono molto comuni i pici all’aglione, preparati con un sugo di pomodoro fresco e tanto aglio.

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 5 Minuti
tempo-passivo Tempo passivo: 30 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 30 Minuti
porzioni Porzioni: 4 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 249 Kcal
opzione-alimentare Senza lattosio
opzione-alimentare Vegetariano
opzione-alimentare Vegano
ingredienti

INGREDIENTI

copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

acqua e farina
1
 
1
 Per preparare la ricetta dei pici mettete la farina e il sale in una ciotola ed iniziate a impastare versando l'acqua a filo. Potete impastare con un cucchiaio ma poi dovrete proseguire con le mani per saggiare la consistenza, fermatevi quando avete ottenuto una palla liscia.  
2
 Lasciatela nella ciotola e copritela con la pellicola per alimenti, fate riposare per 30 minuti.
sfoglia tirata
3
mani che formano i pici
4
 
3
 Riprendete l'impasto e stendetelo con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia alta circa un centimetro.  
4
 Tagliate delle strisce e arrotolatele tra i palmi delle mani e la spianatoia allungandoli. I pici dovranno avere tutti più o meno lo stesso diametro,  
5
 Spostateli su un canovaccio spolverato di farina e fateli riposare altri 30 minuti.
pici bolliti in acqua
6
 
6
 Lessate i pici per 5 minuti in acqua bollente salate  
7
 Conditeli a piacere.

Risultato

pici conditi
Ti piace Pici ?
Pranzi e cene vegani Pranzi e cene vegetariani