Pizza di scarola, il lievitato ripieno tipico della cucina napoletana di casa

La ricetta della pizza di scarola, l'antipasto della vigilia sulle tavole dei napoletani preparato con scarola, olive, acciughe e pinoli.

Pizza di scarola, il lievitato ripieno tipico della cucina napoletana di casa

La pizza di scarola è un lievitato vegetariano tipico della cucina partenopea, che si mangia soprattutto durante la vigilia di Natale, come antipasto, ma che trova un consumo continuo durante tutto l’anno o almeno nei mesi freddi, in cui la scarola è croccante e ben verde. Si chiama pizza, ma non ha la forma di una pizza Margherita, è piuttosto una torta salata con la pasta lievitata e ripiena di verdure saporite.

Per preparare la pizza di scarola non ci sono passaggi realmente complicati, l’unica accortezza da avere è quella di stendere i due dischi di pasta su altrettanti fogli di carta da forno in modo che poi risulti abbastanza semplice spostarli nella teglia.

Se volete potete omettere i pinoli dal ripieno, mentre, se vi piace, potete aggiungere un po’ di peperoncino.

Cucina: Italiana
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 Minuti
Porzioni: 6 Persone
Prezzo: Basso
Calorie: 160 Kcal
opzione alimentare Senza lattosio
ingredienti
Ingredienti
Per l'impasto
  • Farina 0 400 g
  • Lievito di birra secco 3 g
  • Acqua tiepido 200 g
  • Sale fino 1 Pizzico
Per il ripieno
  • Scarola 400 g
  • Olio extravergine di oliva 40 ml
  • Olive nere denocciolate 2 Cucchiai
  • Pinoli 30 g
  • Alici sottolio 4 Filetto
  • Aglio 1 Spicchio

Preparazione

1

Per preparare la ricetta della pizza di scarola, sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida.

2

Mescolate l’acqua con il lievito alla farina e formate un composto omogeneo ma molto appiccicoso.

3

Unite il sale e continuate a mescolare.

4

Coprite e fate riposare nella ciotola per circa 2 ore a temperatura ambiente.

5

Nel frattempo lavate la scarola e asciugatela con la centrifuga per l’insalata, poi tagliatela a tocchi.

6

Rosolate in padella l’aglio e i fletti di alici, poi aggiungete la scarola e fatela appassire.

7

Spegnete il fuoco e aggiungete le olive a pezzi e i pinoli e mescolate bene-

8

Riprendete l’impasto, dividetelo a metà e stendetelo.

9

Mettete la prima metà in una teglia tonda.

10

Coprite con il ripieno di scarola.

11

Chiudete con la seconda metà e spennellate la superficie di olio.

12

Infornate a 180 gradi statico per 45 minuti.

Risultato
Pizza di scarola, il lievitato ripieno tipico della cucina napoletana di casa
Ti è piaciuta la ricetta?