Pizza dolce con pesche e mirtilli

La ricetta della pizza dolce con pesche e mirtilli, un dolce rustico, con una base lievitata senza zucchero, perfetta per una merenda poco calorica e da decorare con la frutta preferita, seguendo le stagioni e i prodotti freschi del mercato.

Voto medio lettori:
pizza con pesche e mirtilli

La pizza dolce con pesche e mirtilli è un dolce rustico, semplice e adatto per una colazione diversa dal solito, o per una merenda, soprattutto se avete ospiti da stupire.

La base è costituita da un impasto salato, viene infatti realizzato con l’impasto base della pizza, aggiungendo una piccola dose di farina di grano saraceno e sostituendo l’acqua con il latte di mandorle. Privo di zucchero, l’impasto base ha un sapore rustico e un colore leggermente scuro dato dalla farina di grano saraceno.

Gli ingredienti che costituiscono il “condimento” danno alla pizza un gradevole sapore fruttato e speziato: pesche noci, mirtilli, zucchero di canna e cannella. Ovviamente non vale la pena fermarsi solo a questo condimento, ma lo si può variare a seconda delle stagioni e di quel che si trova al mercato. Un altro ottimo abbinamento, ad esempio, è quello con le mele, la cannella e i gherigli di noce.

 

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 20 Minuti
tempo-passivo Tempo passivo: 120 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 20 Minuti
porzioni Porzioni: 4 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 183 Kcal
opzione-alimentare Vegetariano
ingredienti

INGREDIENTI

Per la base


Per il condimento


copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

lievito sciolto in bacinella
2
impasto messo a riposare
6
impasto messo in teglia
7
 
1
 Per preparare la ricetta della pizza dolce con pesche e mirtilli, scaldate il latte di mandorla in un pentolino.  
2
 Toglietelo dal fuoco e trasferitelo in una bacinella. Aggiungete il lievito fresco e scioglietelo utilizzando una frusta.  
3
 Aggiungete la farina per pane e la farina di grano saraceno.  
4
 Usando una forchetta, iniziate a mescolare insieme gli ingredienti.  
5
 Aggiungete il sale e impastate con le mani fino a ottenere un panetto liscio ed elastico.  
6
 Formate una palla e mettetela in una bacinella. Ricoprite con della pellicola trasparente e fatela lievitate per un paio di ore.  
7
 Al termine delle ore di lievitazione, sgonfiatela e adagiatela sulla teglia da diametro 25 cm ricoperta di carta forno. Appiattitela delicatamente con le mani ed espandetela fino a ricoprire interamente la teglia.
taglio delle pesche
9
guarnizione della pizza con mirtilli
10
 
8
 Lavate ed asciugate accuratamente le pesche e i mirtilli.  
9
 Tagliate le pesche a spicchi e disponeteli sulla superficie dell’impasto.  
10
 Distribuite sugli spicchi i mirtilli.  
11
 Cospargete la superficie con dello zucchero di canna e qualche pizzico di cannella.  
12
 Sciogliete il burro in un pentolino e distribuite anche questo sulla superficie della pizza.  
13
 Infornate la pizza dolce nel forno già caldo a 200°C per circa 15/20 minuti o fino a far sciogliere lo zucchero di canna ed a far dorare la superficie.  
14
 Estraete dal forno e fatela intiepidire.

Risultato

pizza dolce con paletta da dolci su tagliere di legno
Ti piace Pizza dolce con pesche e mirtilli ?
spuntini vegetarani