di   iFood 25 Gennaio 2021
plumcake salato spinaci e speck

Il plumcake salato spinaci e speck è un antipasto rustico e saporito, perfetto da gustare semplicemente così, da solo, oppure accompagnato con salumi o formaggi, o spalmato di formaggio fresco, se poi il formaggio fresco è un caprino, preparati a toccare il cielo con un dito, perché il sapore leggermente acidulo del formaggio di capra si sposa davvero alla perfezione con questo plumcake salato.

Una ricetta semplice, ma estremamente versatile, potete sostituire gli spinaci con un’altra verdura e prepararla in anticipo e congelarla per avere sempre il vostro plumcake pronto all’occasione.

Ricordate che dal momento che gli spiaci vanno strizzati molto bene prima di essere utilizzati, per ottenerne 120 g dovrete cuocerne più o meno il doppio, che si tratti di spinaci freschi o surgelati.

Se volete invece un plumcake ancora più saporito, potete far saltare in padella gli spinaci precedentemente bolliti, assieme a poco burro e uno spicchio di aglio. A quel punto lasciateli freddare e poi potrete utilizzarli come da ricetta, eliminando l’aglio.


plumcake salato spinaci e speck taglio

Durata

Tempo di preparazione: 40 minuti

Tempo di cottura: 50 minuti

Tempo totale: 90 minuti

Dosi per

8 Persone

Ingredienti

  • 370 g Farina 00
  • 120 g Spinaci bolliti e strizzati
  • 3 Uova grandi
  • 12 g Sale
  • 20 g Zucchero
  • 95 g Olio Di Semi Di Mais
  • 140 ml Latte
  • 12 g Lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 30 g Grana Padano grattugiato
  • 80 g Scamorza a cubetti
  • 100 g Speck a cubetti

Preparazione

Per preparare la ricetta del plumcake salato spinaci e speck, accendete il forno in modalità statica a 180 °C e mentre il forno si scalda, tritate molto bene con un coltello 120 g di spinaci bolliti e strizzati, quindi teneteli da parte.

plumcake salato spinaci e speck taglio spinaci

In una ciotola mescolate 370 g di farina 00 assieme a 12 g di lievito istantaneo per preparazioni salate e 30 g di grana padano grattugiato, quindi tenete questo mix secco da parte.

plumcake salato spinaci e speck farina

In un’altra ciotola, ben capiente, rompete 3 uova grandi, poi unite 20 g di zucchero e sbattetele con le fruste elettriche fino a quando avrete ottenuto un composto gonfio, chiaro e spumoso.

plumcake salato spinaci e speck uova

Unite a questo composto 95 g di olio di semi di mais e 140 ml di latte, quindi sbattete il tutto per qualche istante, in maniera da amalgamare bene tutti questi ingredienti.

plumcake salato spinaci e speck latte

Incorporate metà del mix secco di farina, lievito e formaggio e mescolate bene con una frusta a mano in maniera da non lasciare grumi.

plumcake salato spinaci e speck impasto

Aggiungete a questo punto i 120 g di spinaci precedentemente bolliti, strizzati e tritati, e il mix secco rimanente.

plumcake salato spinaci e speck aggiunta spinaci

Mescolate bene, sempre con una frusta a mano, fino a quando avrai ottenuto un composto uniforme e piuttosto denso e appiccicoso.

plumcake salato spinaci e speck impasto amalgamato

Per finire incorporate 80 g di scamorza a cubetti e 100 g di speck a cubetti, mescolando il tutto con una spatola in maniera da distribuirli uniformemente nel composto.

plumcake salato spinaci e speck salumi

Versate l’impasto in uno stampo da plumcake da circa 25 x 11 centimetri precedentemente foderato con la carta da forno e livellatelo in superficie con una spatola o il dorso di un cucchiaio.

plumcake salato spinaci e speck teglia

Mettete a cuocere il plumcake agli spinaci nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 50-55 minuti, trascorsi i quali potrete fare la prova dello stecchino: infilate uno stecco di legno al centro del plumcake e se esce asciutto e senza impasto cremoso attaccato, significa che è pronto e che può essere sfornato, altrimenti rimettetelo nel forno e proseguite la cottura per 5 minuti, poi ripetete la prova.

plumcake salato spinaci e speck livellato

Una volta cotto, sfornate il plumcake agli spinaci e lasciatelo raffreddare completamente prima di tagliarlo a fette e servirlo.