di Dissapore Dissapore 10 Maggio 2021
pompette nella teglia

Le polpette di quinoa ai pomodorini gialli sono un secondo piatto vegetariano, a base di quinoa, uno pseudo cereale molto usato per il suo alto valore proteico. Si tratta dell’alimento principe di molte popolazioni indigene del Centro e del Sud America, ed è uno pseudo cereale perché non appartiene alla famiglia dei cereali ma condivide con questi il grande apporto di carboidrati e l’alto potere saziante.

Queste polpette sono preparate molto semplicemente, e vengono cotte in un sugo di pomodorini freschi, che conferisce loro un gusto speciale e mediterraneo. La nota etnica dell’impasto è conferita dal mix di spezie Garam Masala, tipico indiano, che si prepara tostando, macinando e miscelando alcune spezie tra cui la cannella, i semi di cumino, il coriandolo, i baccelli di cardamomo, i chiodi di garofano, i grani di pepe nero e la curcuma. Ovviamente ogni famiglia ha la sua versione, ma il Garam Masala è alla base di quel mix di spezie che noi chiamiamo abitualmente curry.

Durata

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti
Tempo totale: 45 minuti + 1 ora di ammollo

Dosi per

2 persone

Ingredienti

Per le polpette:

  • 100 g Quinoa
  • 100 g Pecorino grattugiato
  • 2 Patate
  • qb Sale
  • 1 cucchiaio Garam Masala
  • qb Prezzemolo
  • qb Farina

Per il sugo:

  • 6 Pomodori piccoli e gialli
  • qb Peperoncini
  • qb Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio Aglio

Preparazione:

quinoa lessata nello scolapasta

Per preparare la ricetta delle polpette di quinoa ai pomodorini gialli, iniziate lessando le patate e cuocendo a parte la quinoa dopo averla lavata abbondantemente e averla lasciata in ammollo un’oretta.

Una volta cotto tutto, buttate via l’acqua, spellate le patate e fate raffreddare la quinoa.

impasto per le polpette pronto

Quindi schiacciate le patate con una forchetta e aggiungete quinoa, prezzemolo tritato, pecorino, sale, il Garam Masala e farina, quest’ultima solo se l’impasto risulta troppo umido.

Formate le polpette.

Nel frattempo mettete in una casseruola i pomodorini tagliati a dadini, un filo d’olio, del peperoncino, un ciuffetto di prezzemolo e dell’aglio a pezzetti.

Cuocete le polpette nel sughetto finché non risultino dorate.

Servite ancora calde, spolverizzandole con del pecorino grattugiato.