Polpettone di tacchino al forno

La ricetta del polpettone di tacchino al forno, con cipolle rosse e uvette macerate al marsala, un gusto agrodolce che si sposa benissimo con la dolcezza del tacchino e fa subito festa.

Polpettone di tacchino al forno

Il polpettone di tacchino al forno è un piatto ricco e gustoso perfetto per il pranzo della domenica e per le giornate di festa.

Una ricetta che si prepara in pochissimi minuti, la carne può essere aromatizzata con ingredienti a vostra scelta e servita con le verdure che più vi piacciono; noi ve lo proponiamo in chiave natalizia, servito con carnose cipolle rosse e uvette macerate nel marsala.

Sembra che la carne di tacchino fosse già apprezzata da Greci e Romani, anche se troviamo tracce storiche di queste carni solo nel 1525, quando Gonzales Fernando di Oviedo, il governatore dell’attuale Repubblica Dominicana lo ha descritto in modo precisissimo nel suo Summario de la historia natural de las Indias Occidentales, identificandolo come una varietà di pavone. Secondo quanto scrive, il volatile era molto gradito in Spagna, talmente tanto che i suoi compatrioti l’avevano introdotto anche in Nuova Castiglia.

Molti sostengono fu Cristoforo Colombo il primo europeo a conoscere questo animale e che, nel 1511 lo abbia portato con sé in Spagna da dove si è poi diffuso in tutta Europa.

Veniva cucinato per le tavole aristocratiche dei giorni di festa e di norma era cotto allo spiedo, fino a che, nell’800 alcuni tra gli chef più importanti cominciarono a farcirlo con marroni, tartufi, ostriche, foie gras o funghi porcini, impreziosendo la sua carne e insaporendo il piatto di portata.

Ancora oggi in molte nazioni il tacchino farcito è il simbolo delle feste, un esempio tra tutti è sicuramente il tacchino della festa del Ringraziamento farcito con pane, aromi o castagne e salsiccia e servito con patate dolci e salsa di mirtilli.

 

 

Cucina: Italiana
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 Minuti
Porzioni: 6 Persone
Prezzo: Basso
Calorie: 243 Kcal
ingredienti
Ingredienti
Polpettone
  • Tacchino macinato 400 g
  • Mortadella 150 g
  • Pancarrè 6 Fette
  • Latte 1 tazza
  • Parmigiano 120 g
  • Uova 2
  • Pangrattato 5 Cucchiai
  • Noce moscata macinata fresca 1 Pizzico
  • Sale fino 1 Pizzico
Contorno
  • Uvetta 100 g
  • Marsala secco 1 Bicchiere
  • Pinoli 20 g
  • Salvia 5 Foglia
  • Alloro 2 Foglia
  • Olio extravergine di oliva
  • Cipolle rossa 6
  • Sale

Preparazione

1

Per preparare la ricetta del polpettone di tacchino al forno, spezzettate il pancarrè e mettetelo a bagno nel latte.

2

In una capiente ciotola mescolate il macinato di tacchino e la mortadella tritata finemente.

3

Aggiungetevi il pane ben strizzato e sbriciolato, il parmigiano e le uova. Insaporite con la noce moscata e salate.

4

Impastate per bene e, se l’impasto risultasse troppo umido, aggiungete del pangrattato.

5

Rovesciate l’impasto su un foglio di carta da forno, formate un cilindro, fasciatelo e ponetelo in frigorifero a rassodare.

6

Pelate le cipolle e tagliatele in 4 parti ciascuna.

7

Fate rinvenire l’uvetta nel marsala.

8

Ungete una teglia di ghisa con il coperchio con poco olio, adagiatevi all’interno il polpettone di tacchino ed intorno le cipolle.

9

Unite l’uvetta ben strizzata, (tenete da parte il marsala) i pinoli e le foglioline di salvia e alloro. Salate.

10

Coprite con il coperchio e infornate a 180° per circa 30 minuti, quindi aumentate la temperatura a 200°, sfumate il polpettone con il marsala in cui aveva macerato l’uvetta e cuocete ancora per 20 minuti senza il coperchio.

Risultato
Polpettone di tacchino al forno
Ti è piaciuta la ricetta?