Ravioli di ricotta, asparagi e bacon

I ravioli di ricotta, asparagi e bacon sono una pasta ripiena originale, con un quid in più dato dal condimento con bacon croccante. Lunghi, ma non complessi da preparare, sono perfetti per la tavola della festa in primavera.

Voto medio lettori:
ravioli nel piatto con asparagi e pancetta

I ravioli di ricotta, asparagi e bacon sono un primo piatto interessante, che rinnova la ricetta dei ravioli ricotta ed erbette tipici di questo periodo della primavera.

Si tratta di un piatto lungo da preparare, ma non complesso, soprattutto se si segue attentamente il procedimento illustrato qui sotto. Il sugo di condimento a base di bacon croccante conferisce una nota golosa al piatto e sostituisce il classicissimo condimento a base di burro e salvia. Si tratta di un piatto di quelli da preparare quando si hanno ospiti, per fare figura, o nei giorni di festa.

Gli asparagi, verdura primaverile, oltre ad essere buonissimi sono un vero e proprio toccasana per drenare e disintossicare. La loro tenera consistenza e il loro gusto deciso si incontrano alla perfezione con la morbidezza della ricotta nel ripieno, ed ancora meglio, lo fanno nel condimento con le scaglie di bacon, profumato e croccante In questa ricetta abbiamo impiegato quelli verdi, tendenzialmente più economici e più facili da cucinare perché non necessitano di essere sbucciati. Il loro gusto è più intenso di quelli bianchi, così risalteranno nel ripieno di ricotta.

 

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 15 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 60 Minuti
porzioni Porzioni: 4 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 250 Kcal
ingredienti

INGREDIENTI

Pasta


Ripieno


Condimento


copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

 
1
 Per preparare la ricetta dei ravioli di ricotta, asparagi e bacon, setacciate farina e semola, trasferite su una superficie da lavoro a mo’ di fontana, fate un buco al centro e, uno per volta, rompeteci dentro le uova mescolando con una forchetta.  
2
 Aggiungete l’olio e l’acqua, salate e mescolate fino ad ottenere una palla di pasta. 
3
 Fate riposare la pasta coperta per 20 minuti circa.
 
4
 Nel frattempo, preparate la farcia tagliando gli asparagi a pezzettini ed eliminando il gambo duro. 
5
 In una padella fate soffriggere la cipolla con l’olio per qualche minuto, aggiungete gli asparagi, salate e pepate e fate cuocere fino a quando gli asparagi non saranno teneri. 
6
 Una volta che gli asparagi saranno tiepidi, trasferiteli in una ciotola, lasciandone un po’ per il condimento, e frullateli con un mixer ad immersione. 
7
 Aggiungete la ricotta, l’uovo, il parmigiano e mescolate, regolate di sale e pepe e tenete da parte.
 
8
 Prendendo la pasta un po’ alla volta, stendete con il mattarello o con la macchina per la pasta fino ad ottenere delle strisce sottili.  
9
 Mettete al centro della striscia dei cucchiaini di ripieno, piegate la striscia su se stessa e chiudete ogni singolo raviolo ai 3 lati aperti, facendo pressione con le dita. 
10
 Tagliate ogni raviolo con una rotellina da pasta o con un coppa pasta. 
11
 Sistemate i vostri ravioli in dei vassoi leggermente infarinati con la semola e riponeteli in un luogo asciutto fino alla cottura.
 
12
 Scaldate una grande padella, aggiungete una noce di burro, quando sarà ben calda fate cuocere il bacon a pezzettini fino a quando non sarà bello croccante.  
13
 Eliminate il grasso in eccesso, aggiungete gli asparagi tenuti da parte, e scaldate 2 minuti perché i sapori si amalgamino bene, tenete da parte. 
14
 Lessate i ravioli in acqua salata, in cui avrete aggiunto un filo d’olio, scolateli bene e conditeli con il sughetto di asparagi e bacon e il burro fuso.

Risultato

ravioli nel piatto con bacon e asparagi verdi a tocchi

Consigli

L’olio nell’impasto serve a dare elasticità alla pasta, l’acqua ad ammorbidirla. I quantitativi di entrambi dipendono dalla farine, dalla grandezza delle uova e dall’umidità dell’ambiente: cercate di metterne piccole quantità alla volta in fase di lavorazione, capirete lavorando l’impasto con le mani se avrete bisogno di aggiungere ancora. Nel caso in cui vogliate congelare i vostri ravioli, ricordatevi sempre di metterli in freezer prima su un vassoio (per evitare che si attacchino), quando saranno belli duri, allora potrete metterli negli appositi sacchetti.
Ti piace Ravioli di ricotta, asparagi e bacon ?
piatti unici con verdure
Sfoglia ricette simili