di   iFood 29 Maggio 2020
bombe di patate ricetta

Le bombe di patate sono la versione salata dei celebri krapfen dolci, farciti con crema, cioccolato o marmellata, in quest caso la farcia sarà ovviamente diversa, a base di prosciutto e formaggio filante, una di quelle ricette extra golose che piacciono a tutti e che dovete assolutamente inserire nel vostro repertorio culinario.

Questa ricetta è un vero e proprio jolly in cucina, potete utilizzarle come antipasto, per accompagnare un aperitivo, oppure come secondo piatto, soprattutto se vi occorre un buon cibo da poter mangiare comodamente con le mani.

Questa preparazione prevede un ricco ripieno con prosciutto cotto e gouda, ma potete utilizzare qualsiasi tipo di salumi e formaggi, in base ai vostri gusti o in base a quello che avete a disposizione, rendendo di fatto le bombe di patate anche un’ottima ricetta di riciclo.

Provate anche la versione vegetariana usando una farcitura di verdure saltate e del formaggio filante.

In questa variante abbiamo voluto fare un mix tra il krapfen austriaco, del quale, ce ne rendiamo conto, abbiamo mantenuto poco, e le ciambelle con patate tipicamente italiane, di quest’ultime abbiamo ovviamente mantenuto la componente più importante, le patate, che regalano all’impasto una morbidezza ineguagliabile, del krapfen invece, abbiamo mantenuto la filosofia e senza ombra di dubbio la frittura in olio caldo, perché, che ne dicano i salutisti, il vero dolce austriaco è fritto, la cottura perfetta dell’impasto lievitato è in olio bollente e poi va tuffato nello zucchero semolato e farcito come più preferite, in questa versione salata poi abbiamo optato per il lievito istantaneo, per non aspettare i tempi di lievitazione e ad anche per lasciare più spazio alla farcia, che in questo caso, va inserita prima di cuocerle, in modo da permettere al formaggio di fondere, c’è da dire che anche per il krapfen originale il Maestro Artusi consigliava di farcire l’impasto prima della cottura, affinché l’aroma si diffonda uniformemente in ogni parte del bombolone.

Dalla ricetta austriaca, diffusasi prima a Vienna e poi in Trentino si sono sviluppate con gli anni tantissime varianti regionali, ognuna con un nome diverso, il bombolone in Toscana e Romagna, il Crafen a Modena, la bomba, obbligatoriamente alla crema, a Roma e le graffe a Napoli, da farcire con marmellata di amarene.

bombe di patate fritte

Durata

Tempo di preparazione: 25 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti

Tempo totale: 70 minuti

Dosi per

8 Persone

Ingredienti

  • 600 g Patate già sbucciate
  • 300 g Farina 00
  • 40 g Parmigiano grattugiato
  • 1 bustina Lievito istantaneo in polvere per torte salate e focacce
  • 100 g Formaggio Gouda
  • 100 g Prosciutto Cotto a fette
  • Rosmarino
  • Sale
  • Olio Di Semi per friggere

Preparazione

Per preparare la ricetta delle bombe di patate bollite le patate in abbondante acqua. Quando saranno cotte scolate, lasciate intiepidire e passatele con uno schiacciapatate.

Fate freddare a temperatura ambiente.

Aggiungete il parmigiano, il sale, un trito di rosmarino, la farina e il lievito.

Impastate per bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Con il mattarello stendete l’impasto di patate tra due fogli di carta forno con uno spessore di circa mezzo centimetro.

Utilizzate un coppapasta del diametro di 7 centimetri e ricavate dei dischetti. Impastate di nuovo gli scarti e proseguite con il coppapasta fino ad esaurire tutto l’impasto

Tagliate il formaggio a cubetti. Prendete ciascun tocchetto e chiudetelo in un pezzo di fetta di prosciutto cotto.

Posizionate al centro dei dischetti il formaggio racchiuso nel prosciutto.

Chiudete con un altro dischetto e pressate leggermente i bordi per sigillare.

Scaldate abbondante olio di semi e cuocete le bombe di patate girandole spesso, fino a che risulteranno belle dorate.

Scolate e mettete ad asciugare sulla carta assorbente.

bombe di patate