di   iFood 14 Ottobre 2020
cannoli di pancarrè

I cannoli di pancarrè, sono perfetti per una cena tra amici ma anche per accontentare in un sol colpo tutti i membri della famiglia perché piacciono molto sia ai grandi che ai piccoli, sono inoltre un’ottima idea di riciclo perché possono essere farciti con ciò che si ha a disposizione in cucina.

In questa ricetta è toccato ad un sughetto semplice di pomodoro, provola e parmigiano grattugiato, ma ovviamente sono così versatili che potrete riempirli con ogni cosa… verdure, salumi, piccoli pezzetti di formaggio, insomma la parola d’ordine è reinventare!

Il pancarrè, dal francese pain carré ovvero pane quadrato, è conosciuto con i nomi più diversi, in Italia viene chiamato anche pane in cassetta, pan bauletto, pane da sandwich, da tramezzini o da toast, in Belgio pain brique che letteralmente significa pane mattone, per la sua forma squadrata ed infine in Inghilterra pullmann bread, ha un impasto molto morbido, che permette di utilizzarlo per sandwich o toast e che lo rende molto versatile anche da introdurre in impasti di carne macinata, come per polpette o polpettoni o per piatti più creativi e svuota frigo come questo.

Sembrerebbe che, nonostante il nome francese questo pane nasca a Torino, nel XIX secolo e non sarebbe un caso che proprio al capoluogo piemontese venga imputata anche la paternità del tramezzino nostrano, che utilizzava esattamente questa tipologia di pane, Se sia nato in Italia o meno non lo sappiamo con certezza ma senza dubbio non ci sono prove documentate che accertino la sua diffusione in Francia o in Europa prima di quello torinese, a riprova di questo il termine pancarrè, sebbene denoti una provenienza francofona è totalmente sconosciuto in Francia e oltre Alpe, dove viene invece chiamato pain de mie, come tutti i pani destinati ad essere affettati.

cannoli di pancarrè ricetta

Durata

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Tempo totale: 35 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

  • 1 confezione Pancarrè rettangolare
  • 500 ml Passata Di Pomodoro
  • 1 spicchio Aglio
  • 200 g Scamorza
  • 2 cucchiai Parmigiano grattugiato grattugiato
  • Pane grattugiato
  • Sale
  • Basilico

Olio Extravergine D’Oliva

  • 2 Uova
  • Farina 00

 

Preparazione

Per preparare la ricetta dei cannoli di pancarrè, per prima cosa cuocete un sughetto veloce, mettendo in una padella antiaderente l’olio con l’aglio e quando inizia a soffriggere aggiungete la passata e il sale. Fate sobbollire a fiamma bassa per una decina di minuti e infine aggiungete anche il basilico.

cannoli di pancarrè sugo

A questo punto stendete le fette di pancarrè e su ognuna mettete un paio di cucchiai di salsa.

cannoli di pancarrè pomodoro

All’inizio di ogni striscia mettete una fetta di scamorza, una fogliolina di basilico e spolverate con il parmigiano grattugiato.

cannoli di pancarrè farcia

Arrotolate con delicatezza ciascun rotolo e mettete da parte.

cannoli di pancarrè formatura

Infarinate il rotolo, quindi passatelo nell’uovo leggermente sbattuto e ripassatelo nel pane grattugiato. State bene attenti a farlo in ogni parte del rotolo.

cannoli di pancarrè panatura

Oliate una teglia e disponeteli uno di fianco all’altro, quindi infornateli in forno già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti.

cannoli di pancarrè crudi

Quando la scamorza sarà sciolta e sulla superficie si sarà formata una crosticina croccante, i rotoli di pancarrè farciti sono pronti per essere sfornati e serviti in tavola.

cannoli di pancarrè teglia cannoli di pancarrè pirofila