di   iFood 25 Agosto 2020
cardoncelli fritti

I cardoncelli fritti sono un antipasto appetitoso, croccante e sfizioso (in fondo sono fritti, non potrebbe essere diversamente). Per questa ricetta abbiamo utilizzato dei piccoli funghi cardoncelli, ma, nel caso non li trovaste, potete sostituirli con altri funghi, diventeranno comunque un piatto semplice e molto appetitoso da portare in tavola. Perfetti come antipasto o per un aperitivo tra amici, serviteli con delle bollicine e farete la felicità dei vostri commensali.

I cardoncelli sono un fungo pregiato e dal sapore deciso, secondi forse solo ai nobili porcini, ne esistono molte varietà, ma tutte hanno in comune il colore scuro e il sapore intenso e pastoso, inconfondibile, con note caratteristiche che ricordano il finocchio. Sono conosciuti con i nomi più disparati in base alla regione in cui si trovano, i più noti però, con cui potreste trovarli sono Ferlengo, Cardarello, Fungo di Ferula.

 

cardoncelli fritti teglia

Durata

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

Tempo totale: 20 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

  • 250 g Funghi
  • 100 g Pangrattato
  • 2 cucchiai Parmigiano grattugiato
  • 1 Uovo
  • qb Sale
  • qb Prezzemolo
  • qb Olio Di Semi

Preparazione

Per preparare la ricetta dei cardoncelli fritti, pulite i funghi con un pennello e uno straccetto. Solo se sono troppo sporchi usate dell’acqua corrente

In una ciotola, sbattete un uovo con un pizzico di sale.

In un’altra ciotola versate il pangrattato e il Parmigiano grattugiato, il sale il prezzemolo, mescolate il tutto.

Passate prima i funghi nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato, impanandoli bene.

Friggete in olio caldissimo, servite i funghi fritti ancora caldi e croccanti.

cardoncelli fritti ricetta