di   iFood 15 Ottobre 2020
carpaccio di branzino marinato

Il carpaccio di branzino marinato è un antipasto semplice che va preparato con un branzino freschissimo. Arancia e melagrana, frutti tipici dell’inverno, arricchiscono il pesce con dei sapori tipici della nostra terra.

Il pesce non solo deve essere freschissimo ma deve essere stato preventivamente abbattuto per essere consumato crudo, questo per scongiurare il rischio di patogeni poco simpatici come l’anisakis, un parassita che infesta i pesci e che può causare pericolose encefaliti negli esseri umani. Il processo di abbattimento consiste in un ciclo di freddo della durata di 24 ore in abbattitori professionali o di 36 ore in congelatori domestici che raggiungano la temperatura di -22°.

La tradizione culinaria italiana vanta piatti, preparazioni e cotture a volte assai complesse e lunghe, di contrasto, poi, avendo a disposizione un mare ricco e pescoso, ha saputo enfatizzare al meglio il pesce con preparazioni semplici e semplicissime.

Il branzino, o spigola, è un pesce che abita le coste del Mediterraneo ma che arriva anche nelle acque del Mare del Nord. Dalla Toscana fino al Sud Italia si chiama spigola, mentre al Nord è più frequente trovarlo con il nome di branzino. Si ipotizza che questo termine derivi dai pescatori della laguna di Venezia che chiamavano questo pesce frongina, parola che a sua volta sembra derivi dalla parola branchie, che in questo pesce sono ben visibili. Il termine spigola invece, sembra che possa derivare da spiga o spina, e in questo caso sarebbe un riferimento alle punte dei raggi della spina dorsale.

 

carpaccio di branzino marinato ricetta

Durata

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo totale: 15 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

  • 1 Branzino intero abbattuto, sfilettato e tagliato a fettine sottili
  • 1 Melagrana
  • q.b. Sale
  • alcune bacche Pepe rosa
  • 1 Arancia
  • q.b. Olio Extravergine D’Oliva

Preparazione

Per preparare la ricetta del carpaccio di branzino marinato, disponete le fettine di branzino su un piatto da portata.

Tagliate a metà la melagrana e sgranatene la metà. Spremete il succo dell’altra metà aiutandovi con uno spremiagrumi e mettete da parte.

Pelate l’arancia a vivo stando sopra a una ciotola di modo da raccoglierne il succo.

Disponete sul branzino i chicchi di melagrana e le fettine di arancia.

In una ciotolina riunite l’olio, il succo di arancia e qualche goccia di succo di melagrana, mescolate questa citronette e usatela per irrorare il branzino.

Schiacciate il pepe rosa in un mortaio e spargetene qualche pizzico sul carpaccio.

carpaccio di branzino marinato agrumi

1