Charlotte di panettone, crema all’arancia e torrone al pistacchio

La ricetta della charlotte di panettone, crema all’arancia e torrone al pistacchio, un dolce per riutilizzare il panettone avanzato delle feste con eleganza.

Voto medio lettori:
charlotte-di-panettone

Una charlotte di panettone ripiena di crema all’arancia e torrone al pistacchio, un dolce che si usa sempre fare per utilizzare i numerosi avanzi di panettone e pandoro del periodo natalizio, ma che, diventa, in questa occasione, un dolce elegante e d’effetto da mettere sulla vostra tavola di Natale.

Perché panettoni e pandori si sa, finite le feste giacciono lì tra i sensi di colpa di chi ha mangiato troppi dolci e chi invece si è forse un po’ stancato, quindi il riciclo diventa d’obbligo e farlo ad arte un dovere.

Quindi abbiamo pensato di utilizzare il panettone per una ricetta che di solito prevede l’utilizzo di biscotti o pan di Spagna e realizzare una torta, arricchita con una raffinata crema all’arancia e cioccolato fondente e deliziosi cubetti di torrone al pistacchio.

 

 

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-preparazione Preparazione: 30 Minuti
porzioni Porzioni: 8 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 687 Kcal
opzione-alimentare Vegetariano
ingredienti

INGREDIENTI

copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

 
1
 Per preparare la ricetta della charlotte di panettone, crema all’arancia e torrone al pistacchio, preparate la crema montando, con l’ausilio di un frullino o planetaria, il mascarpone con la panna a velocità bassa.  
2
 Aumentate la velocità unendo a filo il latte condensato ( fate in modo che tutti gli ingredienti siano ben freddi di frigo ) e montate fino ad avere una crema morbida ed areata ( circa 5 minuti in totale ).  
3
 Unite il cioccolato ridotto a scaglie e la scorza d’arancia grattugiata.  
4
 Riponete in frigo fino all’utilizzo.
 
5
 Fate bollire l’acqua con lo zucchero, togliete dal fuoco ed unite il liquore all’amaretto. Fate raffreddare.  
6
 Tagliate il panettone in 4 dischi orizzontali eliminando la calotta superiore e la base dura.  
7
 Tagliate tre dei quattro dischi a metà e posizionate il disco intero in un cerchio da pasticceria poggiato su un’alzatina o uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro. Foderate l’interno del cerchio con le semisfere di panettone mettendo la parte piatta alla base.  
8
 Pennellate tutte le fette e la base con la bagna all’amaretto e versate metà della crema sulla base livellandola.  
9
 Coprite con il panettone avanzato tutta la crema e bagnate quest’ultimo con lo sciroppo all’amaretto.  
10
 Mettete l’altra metà di crema con un sac-à-pôche formando dei ciuffetti o livellandola semplicemente.  
11
 Decorate con il torrone tagliato a pezzi e della scorza d’arancia. Riponete in frigo per qualche ora e sformate.

Risultato

charlotte-di-panettone
Ti piace Charlotte di panettone, crema all’arancia e torrone al pistacchio ?
Dolci al cioccolato Dolci al cucchiaio dolci di natale dolci di riciclo ricette di riciclo
Potrebbe interessarti anche