Ciambelle fritte di carnevale

La ricetta delle ciambelle fritte di carnevale, un impasto lievitato sofficissimo grazie all'uso del lievitino e alla frittura nell'olio bollente.

Voto medio lettori:
ciambelle-fritte-soffici-carnevale video

Le ciambelle fritte di carnevale sono forse uno dei dolci più iconici di questo periodo, in cui il fritto regna sovrano. Le varianti sono tantissime, lievitate e non, con o senza patate nell’impasto, farcite o “nature”, come quelle che vi proponiamo oggi: semplicemente un impasto lievitato che grazie alla preparazione inziale del lievitino diventa leggero e fragrante.

Questa ricetta si rifà alla tradizione delle nonne, pochi ingredienti ma maneggiati con cura, niente patate nell’impasto, ma solo un impasto lievitato bene e fritto in un olio alla giusta temperatura, per poter avere una crosta dorata fuori e un impasto morbido dentro, ma soprattutto nessun sentore di unto.

Il fritto fatto bene, come le nonne insegnano, non deve sporcare le mani e non deve sapere di olio, solo così resterà buono anche il giorno dopo, certo se le mangiate appena fatte è tutta un’altra storia.

 

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 5 Minuti
tempo-passivo Tempo passivo: 315 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 30 Minuti
porzioni Porzioni: 16 Persone
prezzo Prezzo: Basso
opzione-alimentare Vegetariano
ingredienti

INGREDIENTI

Per il lievitino


Per l'impasto


copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

 
1
 Per preparare la ricetta delle ciambelle fritte di carnevale sbriciolate il lievito di birra in una ciotola, aggiungete il latte appena intiepidito e mescolate per far sciogliere il lievito.  
2
 Aggiungete il cucchiaino di zucchero .  
3
 Aggiungete la farina e mescolate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.  
4
 Mettete il lievitino dentro il forno spento con la luce accesa e fatelo riposare per 45 minuti.
 
5
 Nella ciotola della planetaria mettete la farina, lo zucchero e le uova.  
6
 Aggiungete la scorza del limone e l'essenza di vaniglia.  
7
 Mescolate l'impasto con il gancio a foglia per amalgamare gli ingredienti.  
8
 Aggiungete il lievitino a pezzetti e impastate per almeno 5 minuti.  
9
 Aggiungete il burro ammorbidito a pezzetti e continuate ad impastare fino a che il composto non l'avrà ben incorporato.  
10
 Mettete il composto ottenuto in una ciotola e lasciatelo lievitare nel forno spento con la luce accesa per 3 ore.  
11
 Controllate che il composto si sia ben gonfiato altrimenti lasciatelo ancora lievitare per 1 ora.
 
12
 Stendete l'impasto su una spianatoia infarinata ricavando una sfoglia alta 1 cm.  
13
 Con un bicchiere o un coppapasta ricavate dei cerchi. 
14
 Con un coppapasta più piccolo o un beccuccio da sac à poche ricavate il buco più piccolo centrale.  
15
 Lasciate riposare le ciambelle per 30 minuti a temperatura ambiente.  
16
 Prendete una pentola alta e mettete l'olio di arachidi, quando l'olio è caldo friggete le ciambelle per 2 minuti per lato, si gonfieranno e doreranno.  
17
 Intingete le frittelle fritte nello zucchero da ogni lato. Lasciate riposare qualche minuto prima di gustarle.

Risultato

ciambelle-fritte-soffici-carnevale
Ti piace Ciambelle fritte di carnevale ?
dolci di carnevale lievitati dolci ricette fritte
Potrebbe interessarti anche