Curry di patate

La ricetta del curry di patate, un secondo piatto completo, una variante della tipica ricetta di origine indiana arricchita con piselli e pomodori secchi.

Voto medio lettori:
curry di patate ricetta

Nella cucina tradizionale indiana, con il termine curry si intende un piatto cotto in umido e condito con una miscela di spezie, più o meno piccanti, chiamate masala. Nella ricetta originale indiana sono presenti, come ingredienti principali, solo piselli e patate ma noi, per questo curry di patate abbiamo voluto aggiungere anche dei pomodori secchi, in questo caso sottolio, per dare al piatto un tocco mediterraneo.

Una ricetta semplice ma ricca di gusto, un secondo piatto totalmente vegan, da servire magari con del pane naan, o anche con una pita calda.

Il garam masala è un misto di spezie che potete comprare nei negozi bio oppure in quelli etnici. Una maniera veloce di prepararlo da soli, nel caso non riusciste a reperirlo, è quello di mescolare insieme: cannella, pepe nero, coriandolo, cumino e noce moscata in polvere. Queste sono solo alcune delle spezie che potete usare, altre varietà di masala ad esempio prevedono l’uso di finocchio o senape nera. Nelle cucine indiane il garam masala viene ricavato dai semi e dalle bacche intere delle spezie che poi vengono macinate. Se durante la cottura delle patate e dei piselli l’acqua dovesse asciugarsi troppo e la pietanza non fosse ancora cotta, potete aggiungere ancora un mestolino di acqua.

Il coriandolo fresco assomiglia al prezzemolo anche se ha un sapore molto più pungente. Conservatelo in frigo in un bicchiere di acqua avendo cura di coprire le foglie con un sacchettino di plastica. Ricordate però che è molto deperibile, quindi è bene consumarlo entro breve tempo dall’acquisto.

 

 

Cucina: Indiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 30 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 20 Minuti
porzioni Porzioni: 4 Persone
prezzo Prezzo: Basso
opzione-alimentare Senza glutine
opzione-alimentare Senza lattosio
opzione-alimentare Vegano
opzione-alimentare Vegetariano
ingredienti

INGREDIENTI

copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

 
1
 Per preparare la ricetta del curry di patate, sbucciate e tagliate a tocchetti le patate.  
2
 Scaldate in una padella due cucchiai di olio evo.  
3
 Aggiungete la cipolla affettata e lo zenzero.  
4
 Lasciate soffriggere sino a quando la cipolla non è ben appassita.  
5
 Unite le patate e mescolate bene.  
6
 Dopo qualche istante inserite la curcuma ed il garam masala.  
7
 Versate l'acqua e fate sobbollire a fuoco medio per circa 15 minuti.  
8
 Aggiungete i piselli e continuate la cottura per circa altri 15 minuti o sino a quando i piselli non saranno morbidi.  
9
 Togliete dal fuoco.  
10
 Scolate i pomodori secchi e tagliateli a pezzettini o striscioline ed uniteli alle patate ed ai piselli.  
11
 Aggiungete le foglioline di coriandolo.  
12
 Regolate di sale e pepe e servite.

Risultato

curry di patate
Ti piace Curry di patate ?
cucina indiana ricette con patate ricette con piselli ricette con pomodori ricette indiane secondi piatti facili secondi piatti vegani secondi piatti vegetariani