Frittata di spaghetti al forno

La ricetta della frittata di spaghetti al forno, una ricetta partenopea perfetta in ogni occasione e golosa, qui in versione light.

Frittata di spaghetti al forno

Un piatto partenopeo buonissimo e facile da fare è la frittata di spaghetti al forno, la versione più leggera della classica frittata di maccheroni, un vero e proprio comfort food.

Senza frittura, questa ricetta si realizza velocemente mescolando la pasta già cotta con uova, formaggi e latte, è proprio quest’ultimo a renderla morbida proprio come la versione fritta, se volete un tocco extra di gusto aggiungete qualche pezzetto di salame napoletano o pancetta.

 

 

Cucina: Italiana
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 Minuti
Porzioni: 10 Persone
Prezzo: Basso
Calorie: 419 Kcal
opzione alimentare Vegetariano
ingredienti
Ingredienti
  • Pasta tipo spaghetti 500 g
  • Uova 5
  • Provola 300 g
  • Parmigiano 5 Cucchiai
  • Pecorino 2 Cucchiai
  • Latte 200 ml
  • Burro 1 Noce
  • Sale fino
  • Pepe nero

Preparazione

1

Per preparare la ricetta della frittata di spaghetti al forno cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata.

2

Scolateli al dente e lasciateli intiepidire aggiungendo una noce di burro e latte freddo, mescolate.

3

Volendo potete coprire con pellicola alimentare e conservare in frigo fino al momento della cottura

4

Intanto tagliate la provola a cubetti e sbattete leggermente le uova con un pizzico di sale e pepe.

5

Mescolate la pasta con i formaggi grattugiati, la provola e le uova sbattute, per fare quest’operazione usate 2 mestoli oppure le mani.

6

Imburrate benissimo uno stampo a ciambella dimensione 26cm, e trasferite al suo interno la pasta.

7

Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 35-40 minuti fino a doratura.

8

Lasciate intiepidire per 10-15 minuti e poi sformate su piatto da portata.

Risultato
Frittata di spaghetti al forno

Consigli

Si conserva chiusa in contenitore ermetico in frigorifero fino a 2 giorni.

Ti è piaciuta la ricetta?