Ricetta gazpacho andaluso, un piatto unico a base di pomodori da servire freddo

La ricetta del gazpacho andaluso, a base di pomodoro, peperoni, cetrioli, cipolla e pane, da servire freddo.

Il gazpacho andaluso è un grande classico, fresco, dissetante, gustoso, che viene servito come zuppa fredda soprattutto nel Sud della Regione, caratterizzata, in estate, da un clima caldissimo, una zona ricca di tradizioni, tra l’altro proprio qui è anche nato il flamenco.

Gli ingredienti principali sono pomodori, peperoni, cetriolo e cipolla, che vengono frullati insieme a del pane e conditi con olio e aceto, è sicuramente un piatto molto dissetante ed infatti è nato come spuntino dei contadini e dei pastori che volevano rinfrescarsi durante il lavoro e sostenersi un po’.

La ricetta è decisamente semplice ed è perfetta per un aperitivo magari estivo tra amici. Se volete renderlo ancora più fresco e dissetante, aggiungete dei cubetti di ghiaccio prima di servire e accompagnatelo con bastoncini di cruditè.

Quella che vi diamo è la versione più semplice che possiamo definire di base, che però in base alle vostre esigenze e ai vostri gusti, potrete modificare, arricchendola con uova sode o crostini.

gazpacho-andaluso-ricetta

Tempo di preparazione

20 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

  • 300 g Pomodori
  • 1 Cetriolo
  • 1 Peperone
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 Cipolla
  • 20 ml Olio extravergine di oliva
  • 20 ml Aceto
  • Sale
  • Pepe
  • 150 ml Acqua
  • 3 cucchiai Pane grattugiato

Preparazione

Per preparare la ricetta del gazpacho andaluso,  sbucciate e tagliate nella lunghezza un cetriolo, quindi aiutandovi con un cucchiaino eliminate i semi al suo interno.

Lavate ora i pomodori e tagliateli a tocchetti. Unite entrambi gli ingredienti e frullateli con 150 ml di acqua. Quindi lavate e pulite dai filamenti bianchi il peperone, sbucciate l’aglio e pulite la cipolla.

gazpacho-andaluso-preparazione

In un altro boccale frullate anche questi ingredienti. Ora mischiate le due puree e aggiungete il pane grattugiato con il sale e il pepe.

Date un’ultima mescolate aggiungendo l’olio e l’aceto e mettete in frigorifero a riposare per almeno due ore. Servite il gazpacho andaluso in coppette accompagnandolo con listarelle di carote e sedano.

gazpacho-andaluso-piatto

Note

Vi consigliamo di utilizzare le verdure appena tolte dal frigo, eliminate la pelle dei pomodori un paio d’ore prima di cominciare la preparazione del gazpacho e poi conservateli in frigo.

Se amate il piccante potete aggiungere al gazpacho qualche goccia di tabasco.

iFood   iFood

15 Luglio 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento