di   iFood 19 Febbraio 2020
maltagliati-con-ceci

I maltagliati con ceci sono un primo piatto caldo e avvolgente, il comfort food ideale durante le fredde serate invernali.

E’ una ricetta con una lunga preparazione di base ma basterà qualche trucchetto per diventare il rimedio dell’ultimo minuto.

I maltagliati sono un formato di pasta tipico dell’Emilia-Romagna, sono il prodotto di ciò che resta della sfoglia per le tagliatelle che vengono arrotolate e tagliate in modo ordinato, quando la sfoglia però non è più sufficiente per questa operazione allora si taglia l’eccedenza in modo irregolare, da cui il nome appunto maltagliati.

Vengono utilizzati nelle zuppe e nelle paste e fagioli o con i ceci, ricette povere ovviamente, che prevedono l’uso degli “scarti” di ciò che rimaneva dalle altre ricette.

maltagliati-con-ceci-ricetta

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

  • 800 g Ceci lessati
  • 1 Carota
  • 1 Costa Di Sedano
  • 1 spicchio Aglio
  • 1/2 Cipolla
  • q.b. Olio Extravergine D’Oliva
  • q.b. Sale marino integrale
  • q.b. Pepe
  • 1 rametto Rosmarino

Per i maltagliati

  • 200 g Farina di semola di grano duro
  • 2 Uova grandi
  • 1 cucchiaio Acqua
  • 1 cucchiaio Olio Extravergine D’Oliva

Preparazione

Per i maltagliati

Per preparare la ricetta dei maltagliati con ceci in una spianatoia o in una capiente ciotola versate la farina, rompete al centro le uova, aggiungete 1 cucchiaio di acqua e uno di olio evo.

Iniziate a lavorare il composto con una forchetta fino a che non riuscite più ad amalgamare gli ingredienti.

A questo punto iniziate a lavorare il composto con le mani, fino a che non diventa liscio e omogeneo.

Coprite con della pellicola e tenete da parte.

Per la zuppa

Preparate un battuto con carota sedano cipolla e aglio.

Mettete in una capiente casseruola con 4 o 5 cucchiaio di olio, aggiungete il battuto e lasciatelo cuocere bene ma senza bruciarlo, perciò se c’è bisogno aggiungete un pò di acqua.

Una volta cotto aggiungete metà dei ceci interi con la sua acqua di cottura e l’altra metà frullatela con il minipimer.

Aggiungete anche i ceci frullati, il rametto di rosmarino, salate e lasciate insaporire.

Se la zuppa dovesse risultare troppo densa potete aggiungere uno o due mestoli di acqua a seconda della consistenza che più desiderate.

Nel frattempo riprendete in mano la vostra pasta e iniziate a tirarla, o con il mattarello oppure con la sfogliatrice elettrica.

Tagliatela a losanghe verticali e di nuovo formando dei rombi irregolari (maltagliati).

Versate la pasta nella zuppa bollente e cuocete per circa due minuti.

Versate nei piatti aggiungendo un giro di olio a crudo e una grattata di pepe nero.

maltagliati-con-ceci-piatto