di   iFood 21 Luglio 2020
mousse al melone

La mousse al melone è un dolce fresco, tipicamente estivo, realizzato con tanta polpa di melone, leggero, e se non considerate la panna montata i grassi sono veramente pochissimi, oltre al fatto che c’è pochissimo zucchero, la preparazione è veloce ma è importante eseguire bene i passaggi per dare alla mousse una consistenza ariosa, non deve essere una crema o un budino.

Potete realizzare con la stessa ricetta una mousse con tutti i tipi di frutta, naturalmente scegliete della frutta succosa, come pesche, albicocche o anche del cocomero fresco.

Questa mouse è ottima da sola ma se volete arricchirla potete servirla con frutta fresca, sciroppo, panna, frutta secca, granella, è ideale a fine pasto per una cena informale fra amici o in famiglia.

Il melone è probabilmente uno dei frutti più consumati in questo periodo ma forse pochi sanno che oltre all’enorme quantità di vitamine e sali minerali che contiene, possiede anche proprietà lenitive, è perfetto ad esempio per creare degli impacchi da mettere sulla pelle scottata dal sole, mentre con i suoi semi potete preparare infusi dalle proprietà emollienti e sedative nel caso aveste la tosse.

mousse al melone ricetta

Durata

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo totale: 30 minuti

Dosi per

6 Persone

Ingredienti

  • 1 Melone circa un chilo
  • 60 g Zucchero
  • 100 ml Acqua
  • 10 g Colla Di Pesce
  • 200 ml Panna Fresca

Preparazione

Per preparare la ricetta della mousse al melone tagliate il melone in due, private con un cucchiaio la parte centrale con i semi, tagliatelo a fette eliminando la buccia, passate le fette in un mixer o usate il minipimer, dovete frullarlo molto bene per evitare che rimangano pezzi di melone, dopo averlo frullato passatelo in un colino.

In una ciotola piena di acqua fredda mettete la colla di pesce ad ammollare, nel mentre in un pentolino mettete l’acqua e lo zucchero, mescolate fino a che non si scioglie, portate a bollore, spegnete e unite la colla di pesce strizzata, lasciate intiepidire poi unitela al composto di frutta, riponete in frigorifero.

Dopo venti minuti controllate, il composto deve cominciare a rapprendersi ma non deve rassodarsi del tutto, deve apparirvi di consistenza densa, a quel punto montate la panna ben ferma e unitela delicatamente al composto, mescolando dal basso verso l’alto, suddividete la mousse nei bicchierini e lasciate in frigorifero almeno un paio d’ore.

mousse al melone fresca