di   iFood 10 Aprile 2020
nidi-di-pasqua-semi-di-sesamo

I nidi di pane pasquali sono piccole coroncine create con un impasto lievitato, croccanti all’esterno, soffici e profumate all’interno, che al centro accolgono un uovo, simbolo della Pasqua per eccellenza, perché proprio l’uovo? Perché simbolo della vita in sé e di rinascita della natura, nel passaggio dall’inverno alla primavera o ancora di Resurrezione, secondo la tradizione cristiana.

Un’idea semplice questa che vi proponiamo ed una ricetta ancora più semplice da preparare, un’impasto morbido, da lavorare per creare l’intreccio che accoglierà l’uovo.

Perfetti come centro tavola per il pranzo di Pasqua, se preferite, potete anche colorare le uova, basterà lasciarle immerse per una notte (dopo averle lavate) in acqua colorata con coloranti alimentari o se non ne avete in casa potreste optare per della curcuma, per colorarle di giallo o della barbabietola, una preparazione perfetta anche da fare con i bambini.

nidi-di-pasqua-ricetta

Tempo di preparazione

150 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Dosi per

8 Persone

Ingredienti

Per i nidi di pane

  • 450 g Farina 00
  • 180 ml Acqua
  • 55 ml Latte
  • 30 g Burro
  • 30 g Zucchero
  • 1 cucchiaino Sale
  • 1/4 cubetto Lievito di birra
  • 8 Uova

Per la finitura

  • 1 Uovo
  • Semi Di Sesamo
  • Latte

Preparazione

Per preparare la ricetta dei nidi di pane mettete in una ciotola la farina e lo zucchero.

Sciogliete il lievito in una parte dell’acqua e aggiungetelo nella ciotola.

Iniziate a impastare aggiungendo pian piano il resto dell’acqua e il latte.

Aggiungete anche il sale e il burro morbido, un pezzetto alla volta, sempre continuando a impastare.

Proseguite per alcuni minuti, finché non otterrete un panetto bello liscio e morbido.

Mettetelo in una ciotola, coprite con pellicola e fate lievitare in luogo tiepido per circa 3 ore.

Trascorso il tempo della prima lievitazione riprendete il panetto, sgonfiatelo leggermente e dividetelo in otto pezzi.

nidi-di-pasqua-preparazione

Formate con ciascuno un filoncino lungo circa 50 cm.

Formate come un cappio, quindi attorcigliatelo girandolo su se stesso.

Infine chiudete le due estremità formando un nido.

nidi-di-pasqua-forma

Adagiate in ciascun nido un uovo che avrete precedentemente lavato (con acqua tiepida e spugnetta) e asciugato.

Mettete i nidi su una placca da forno e rimettete a lievitare in luogo tiepido per circa un’ora.

Trascorso questo tempo, spennellate i panini con l’uovo sbattuto con poco latte e cospargeteli, a piacere, con semi di sesamo.

Cuocete i panini in forno ben caldo a 200° C per 10 minuti o finché non saranno dorati. Sfornateli e fateli raffreddare su una gratella.

nidi-di-pasqua-uova

Note

La quantità di lievito può essere diminuita fino a un paio di grammi, raddoppiando naturalmente i tempi di lievitazione. Otterrete un prodotto migliore, che durerà anche più a lungo.

La seconda lievitazione non dovrebbe essere molto lunga, poiché altrimenti rischiereste di far perdere la forma ai panini.

nidi-di-pasqua-piatto