di   iFood 4 Febbraio 2020
paccherì-con-ragù-di-baccalà

Tra i grandi piatti di mare della cucina partenopea ci sono di sicuro i paccheri con  baccalà.

Questa è una ricetta amatissima a Napoli perché è un piatto semplice da realizzare ma molto saporito.

La ricetta dei paccheri con ragù di baccalà è adatta per un pranzo in famiglia ma si presta perfettamente anche ad essere inserita in un menù di pesce per cene più importanti.

In questa ricetta abbiamo aggiunto qualche piccolo pomodoro e le olive nere per dare colore ma è buonissimo anche nella versione in bianco.

Avendo Napoli un grande porto è da sempre luogo di scambi commerciali e qui infatti un po’ di anni fa è approdato il merluzzo norvegese, che i marinai avevano a bordo essiccato e sotto sale.

Ovvio che l’amore è stato a prima vista e oggi continua ad essere uno degli ingredienti principe della tavola dei napoletani.

Il baccalà è molto versatile e può essere inserito in tanti piatti diversi abbinandolo a molteplici ingredienti.

paccherì-con-ragù-di-baccalà-ricetta

Tempo di preparazione

5 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

  • 250 g Baccalà
  • 400 g Paccheri
  • 8 Pomodorino
  • 10 Olive nere
  • Olio Extravergine D’Oliva
  • Sale
  • 1 spicchio Aglio

Preparazione

Per preparare la ricetta dei paccheri con baccalà per prima cosa mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua di cottura e contemporaneamente soffriggete in una padella uno spicchio di aglio e i pomodorini tagliati.

Mentre il sughetto cuoce tagliate a tocchetti il baccalà ed eliminate le spine.

Quando mancano 5 minuti alla fine della cottura della pasta, aggiungete il pesce al sugo e cuocete mescolando, solo alla fine decidete se aggiungere il sale o meno in quanto il baccalà è molto sapido.

Scolate la pasta al dente e versatela in padella aggiungendo le olive, fate insaporire a fiamma vivace.

Impiattate i paccheri al baccalà e servite caldo.

paccherì-con-ragù-di-baccalà-preparazione