di   iFood 1 Agosto 2020
della pasta con broccoli arriminati ricetta

A Palermo la pasta con broccoli arriminati si chiama “pasta cui vruoccula arriminata”, dove “vruoccula” sta per cavolfiore e non per broccoli, e “arriminata” sta per “rimescolata” che sta a rappresentare il movimento di mescolamento continuo che conferisce la tipica cremosità al piatto, è uno dei piatti icona della città, un po’ come la pasta con le sarde.

Una ricetta povera, ma ricca di sapore, che sposa il sapore forte e inconfondibile delle acciughe con la punta agrodolce data dall’uvetta.

La pasta per eccellenza per questo primo è il bucatino, ma a parte questa certezza, come per tante ricette, ha tante varianti quante sono le persone che la cucinano.

Si fa in bianco, ma anche aggiungendo un po’ di concentrato di pomodoro, si può fare al forno, ma anche espressa, si può condire con la “muddica atturrata” (il pangrattato tostato con un po’ d’olio) oppure no, aggiungere o meno l’acciuga, c’è chi aggiunge persino della salsiccia con le sarde salate e chi preferisce cuocerla in forno, ma resta un fatto, è un primo buonissimo.

Infine una precisazione è d’obbligo, l’uvetta adatta per questa pasta è quella piccola e nera, che i palermitani chiamano passuluna, o passolina, italianizzando il termine, dal sapore più acidulo ed è quella che viene usata per tutti i piatti salati, che viene coltivata in Sicilia, in particolare modo a Lipari, e in Grecia e per questo chiamata anche uvetta di Corinto.

Al posto dell’aglio potete anche usare la cipolla, uno scalogno o anche entrambi. Se dovesse avanzare della pasta, non preoccupatevi, il giorno dopo, scaldata in padella con un po’ d’olio oppure infornata, diventa ancora più buona.

della pasta con broccoli arriminati piatto

Durata

Tempo di preparazione: 8 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Tempo totale: 28 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

  • 1 Cavolfiore verde/bianco/viola
  • 500 g Pasta tipo Bucatini senza glutine
  • 4 Acciughe sottolio
  • 1 spicchio Aglio
  • 30 g Uvetta
  • 20 g Pinoli
  • q.b. Zafferano
  • q.b. Olio Extravergine D’Oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

Per preparare la ricetta della pasta con broccoli arriminati, dividete il cavolfiore in cimette e fatele lessare in abbondante acqua salata, su fuoco alto per circa 10 minuti.

Prelevate le civette con un mestolo forato e nella stessa acqua fate cuocere i bucatini.

Scolateli al dente.

Nel frattempo preparate il condimento.

Sciogliete lo zafferano in un po’ d’acqua.

Mettete a mollo l’uvetta in acqua calda per almeno 10 minuti.

Sbucciate l’aglio.

In una larga padella mettete un po’ d’olio e fate soffriggere l’aglio e sciogliere i filetti di acciuga.

della pasta con broccoli arriminati preparazione

Aggiungete il cavolfiore, l’uvetta sciacquata più volte e strizzata e i pinoli. Fate dorare il tutto. Scolate la pasta e aggiungetela al condimento.

Fatela saltare a fuoco vivace per pochi minuti per amalgamare bene il condimento.

Aggiungete un po’ d’acqua di cottura per mantecare.

della pasta con broccoli arriminati uvetta