di   iFood 21 Maggio 2020
pasta-fredda-pesto-pomdorini ricetta

La pasta fredda con pesto e pomodorini è un primo piatto perfetto per le prime giornate di caldo, semplice, da fare in poco tempo è un’alternativa alla classica pasta con pomodoro e mozzarella, un pesto di basilico fatto sul momento, fresco e saporito, pomodorini appena tagliati e siete pronti per portare in tavola.

Una ricetta veramente semplicissima che mantiene però il gusto del pesto, allegerendolo grazie alla nota acidula dei pomodorini, se voleste aggiungere una nota croccante potreste concludere il piatto con qualche pinolo tostato velocemente in padella e una bella spolverata di parmigiano.

Molti non sanno che nonostante oggi il pesto sia uno dei nostri condimenti più popolari a livello mondiale, il primo vero pesto nella storia non è italiano, ma persiano, composto da agli e semi vari che venivano poi amalgamati con un formaggio acidulo, certo non è come il nostro a base di basilico ma l’ispirazione è proprio quella, arrivata fino a noi grazie ai continui scambi commerciali liguri, abbiamo sostituito il formaggio a pasta molle con del buon parmigiano, i semi con i pinoli e aggiunto una psezia estremamente diffusa nelle zone di Genova, il basilico, pianta dai pochi accorgimenti e profumatissima.

A dirla tutta per un periodo, dati i fiorenti commerci con gli olandesi, la ricetta ha visto anche l’utilizzo del Gouda, pecorino sardo e parmigiano sono stati quindi solo l’ultima, fortunata evoluzione di questa ricetta.

Altra componente “giovane” della ricetta, strano ma vero è l’olio, entrato di diritto solo verso l’800, così come il basilico appunto, che, essendo una pianta prettamente primaverile/estiva, impediva la realizzazione della ricetta, mescolando però il tutto ad una buona quantità di olio di oliva i liguri scoprirono presto come conservare la preziosa salsa, che non hanno più abbandonato.

Il pesto è ad oggi talmente famoso nel mondo che persino Walt Disney ha voluto omaggiare il prezioso condimento con un personaggio dei suoi fumetti: Paperin Pestello, che ha scoperto l’America prima di Cristoforo Colombo, un fumetto pubblicato nel 1992 per le Celebrazioni Colombiane di Genova, diventato poi un personaggio cult tra gli amanti del mondo dei paperi.

pasta-fredda-pesto-pomdorini

Durata

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 8 minuti

Tempo totale: 23 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

  • 360 g Orecchiette
  • 200 g pomodorini
  • 25 foglie Basilico
  • 50 ml Olio Extravergine D’Oliva
  • 40 g Parmigiano grattugiato
  • 20 g Pecorino Romano grattugiato
  • 10 g Mandorle
  • 1 Spicchio d’aglio
  • 5 g Sale

Preparazione

Per preparare la ricetta della pasta fredda con pesto e pomodorini, cominciate dal pesto: nel mortaio pestato lo spicchio d’aglio dal quale avrete tolto preventivamente l’anima, con il sale.

Aggiungete le foglie lavate e ben asciugate del basilico e pestate aggiungendo a filo l’olio evo, unite le mandorle continuando a pestare e infine completate aggiungendo i formaggi.

In abbondante acqua salata cuocete secondo il tempo indicato la pasta, scolatela, raffreddatela con un getto di acqua fredda, riponetela in una ciotola, condite con il pesto e lasciatela insaporire.

Tagliate i pomodori in quattro e aggiungeteli alla pasta poco prima di servire.

Completate il piatto con qualche foglia di basilico e un filo d’olio evo.

pasta-fredda-pesto-pomdorini ingredienti