Ricetta pasta fredda curcuma e pomodoro, un primo piatto leggero e fresco

La ricetta della pasta fredda curcuma e pomodoro, un primo piatto sano, leggero e fresco, facilissimo da fare.

La pasta fredda è un piatto perfetto per le calde serate estive. La versione che voglio proporvi oggi è caratterizzata dalla presenza della curcuma  spezia dalle rinomate proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, antidolorifiche e in generale curative – che da’ un sapore particolare alla più classica delle preparazioni, quella con il pomodoro fresco. Per finire, una manciata di semi di girasole per dare un po’ di croccantezza e qualche foglia di basilico fresco.

La pasta fredda è un piatto che può essere preparato in anticipo e messo in frigorifero fino al momento del consumo, adatto sia ad un buffet, che a un pranzo in spiaggia o in ufficio.

Fondamentale è avere dei pomodori buoni, carnosi e succosi. Io ho scelto i “cuori di bue“, che sono anche i miei preferiti, anche per le insalate.

La curcuma, inoltre, viene aggiunta direttamente nell’acqua di cottura, cosicché la pasta risulta alla fine di un bel colore giallo intenso.

pasta-fredda-curcuma-pomodoro-ricetta

Tempo di preparazione

10 minuti

Tempo di cottura

11 minuti

Dosi per

2 persone

Ingredienti

  • 200 g Pasta tipo fusilli
  • 2 Pomodori cuore di bue
  • 2 cucchiaini Curcuma in polvere
  • 2 cucchiai Olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio Semi di girasole
  • 4 foglie Basilico
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

Per preparare la ricetta della pasta fredda curcuma e pomodoro, mettete l’acqua sul fuoco e al momento della presa del bollore unite la curcuma e buttate la pasta.

Nel frattempo pelate i pomodori, spremeteli leggermente tra le mani per eliminare il liquido in eccesso e i semi, dopodiché tagliuzzateli grossolanamente.

Ponete la dadolata di pomodoro in una ciotolina, unite l’olio, il sale, lo spicchio d’aglio sbucciato e il basilico spezzettato. Lasciate macerare.

Scolate la pasta, raffreddatela sotto il getto d’acqua fredda, ponetela in una terrina e conditela con il pomodoro.

Unite i semi di girasole e servite, volendo finendo con una spolverata di parmigiano reggiano.

Note

Volendo potete sostituire la curcuma con dello zafferano e i semi di girasole con altra frutta secca o semi a piacere.

pasta-fredda-curcuma-pomodoro-piatto

iFood   iFood

2 Agosto 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento