Ricetta pesche ripiene piemontesi, un dolce facile e gustoso

La ricetta delle pesche ripiene piemontesi, un dessert estivo gustoso e facilissimo da realizzare.

Le pesche ripiene piemontesi sono un dessert estivo squisito e facilissimo da preparare.

Originarie del Piemonte appunto, le pesche ripiene sono tradizionalmente preparate con pesche gialle, amaretti e cacao. Questa nostra versione, a differenza della tradizionale, prevede invece l’utilizzo delle pesche bianche, generalmente più sode, e dei biscotti secchi invece degli amaretti, il cui gusto particolare non piace sempre a tutti.

Semplicità di esecuzione e risultato sono ovviamente garantiti. Le pesche ripiene doneranno colore e un gusto eccezionale alle vostre giornate estive, sia come dessert che come merenda sana e gustosa.

pesche-ripiene-ricetta

Tempo di preparazione

10 minuti

Tempo di cottura

35 minuti

Dosi per

6 persone

Ingredienti

  • 3 Pesche bianche
  • 80 g Biscotti secchi
  • 4 cucchiai Zucchero di canna
  • 2 cucchiai Cacao
  • 10-12 Mandorle tritate grossolanamente

Preparazione

Per preparare la ricetta delle pesche ripiene piemontesi, scaldate il forno a 180°, ungete una teglia con una noce di burro.

Lavate le pesche, dividetele a metà ed eliminate il nocciolo. Scavate intorno al nocciolo per recuperare un po’ di polpa.

Tritate finemente in biscotti e mescolateli alla polpa delle pesche, 2 cucchiai di zucchero e il cacao.

Aiutandovi con un cucchiaio riempite le pesche formando una cupolina con il ripieno; spolverate con lo zucchero di canna rimasto e decorate con le mandorle.

Infornate per circa 30 minuti. Se le pesche dovessero risultare ancora troppo dure, proseguite la cottura per altri 5-10 minuti.

pesche-ripiene-preparazione

Note

Servite le pesche ripiene tiepide con una pallina di gelato alla vaniglia o allo yogurt. Le pesche ripiene saranno buonissime anche se preparate in anticipo e scaldate leggermente al momento di servire.

iFood   iFood

7 Agosto 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento