di   iFood 23 Marzo 2020
pollo-al-vino-bianco

Il pollo al vino bianco è un piatto semplicissimo e abbastanza leggero, facile e veloce da preparare, con pochissimi ingredienti e davvero gustoso.

Per preparare la ricetta del pollo al vino bianco vi consigliamo di utilizzare una pentola antiaderente, perfetta per le cotture in umido come arrosti e spezzatini, il pollo preparato così risulterà tenero e perfettamente umido, nonostante sia preparato aggiungendo pochissimi grassi.

Il pollo al vino bianco è una delle ricette della tradizione ligure. Per preparare un perfetto pollo alla ligure aggiungete insieme alle olive anche una generosa manciata di pinoli.

pollo-al-vino-bianco-padella

Tempo di preparazione

15 minuti

Tempo di cottura

25 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

  • 1 kg Pollo sovraccosce o fusi senza pelle
  • 2 foglie Alloro
  • 2 foglie Salvia
  • 1 rametto Rosmarino
  • 2 Spicchi Aglio
  • 2 cucchiai Olio extravergine di oliva
  • 1/2 bicchiere Vino bianco secco
  • Sale
  • Pepe nero, macinato fresco

Preparazione

Per preparare la ricetta del pollo al vino bianco tritate gli spicchi di aglio e poneteli insieme agli aromi freschi in una pentola o tegame dai bordi alti e fateli rosolare con un filo di olio extravergine di oliva.

Aggiungete le sovraccosce di pollo precedentemente private della pelle e fatele rosolare da entrambi i lati. Unite quindi le olive taggiasche e sfumate con il vino bianco.

Alzate la fiamma e lasciate evaporare l’alcol. Salate e pepate.

Chiudete con il coperchio e lasciate cuocere; ci vorranno 20/25 minuti, a seconda delle dimensioni del pollo.

Verificate la cottura. Il pollo dovrà essere tenero all’interno ma la carne dovrà risultare bella bianca anche nella parte più vicina all’osso.

Note

Se desiderate un pollo al vino bianco più cremoso, infarinate le sovraccosce prima di metterle in pentola, esattamente come si fa per le scaloppine.

Potete aggiungere aromi freschi e spezie a piacere.

pollo-al-vino-bianco-ricetta