di   iFood 13 Ottobre 2020
polpette di carote

Le polpette di carote, sono ideali per il brunch, servite magari su uno spiefino o direttamente in un cucchiaio, con una maionese leggera sotto, soddisferanno tutti i vvostri commensali.

Una ricetta leggera, senza uova, quindi adatta anche a chi segue una dieta vegetariana e con un tocco di profumo extra dato dall’aggiunta del timo, che esalta il sapore dolce della carota in un mix perfettamente riuscito, potete decidere di usare delle carote viola al posto delle classiche, per variare anche il colore del vostro piatto, se invece siete degli amanti dei sapori forti provate a sostituire la provola normale con quella affumicata e il pecorino con il parmigiano, per dare un gusto ancora più deciso.

Croccanti fuori e morbidissime dentro, queste polpettine, vanno assolutamente servite caldissime, in modo da apprezzare ancor di più il cuore di provola filante al loro interno, la cottura in forno poi le rende più leggere rispetto alla frittura regalando comunque una crosticina dorata esterna.

Le polpette, che siano vegetali o di carne, ci permettono di sbizzarrirci in molteplici varianti restando comunque sempre morbide, sfiziose, appetitose e soprattutto appaganti, non male per un piatto che ha fatto la sua comaparsa in uno dei libri di cucina più importanti, il De arte coquinaria di Mastro Martino da Como, già a metà del ‘400, anche se va ammesso che inizialmente le polpette somigliavano più a degli spiedini che alle moderne palline dorate e croccanti che conosciamo oggi, nel libro si parla infatti di tenere fettine di vitello, ben snervate e appiattite, da farcire con spezie e aromi, ripiegare su sè stesse e arrostire allo spiedo, dobbiamo aspettare quasi 100 anni per arrivare alle polpette come le conosciamo oggi, unica costante la carne di vitello, come unica protagonista, che veniva però a questo punto tritata e arricchita con condimenti e spezie diverse, veniva chiamata piccatiglio ed era un impasto di carne tritata mista ad altri ingredienti, ancora oggi in Liguria il Piccatiglio o Piccatiggio è una specialità a base di carne di vitello.

polpette di carote cucchiaio

Durata

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Tempo totale: 40 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

  • 250 g Carote, al netto degli scarti
  • 50 ml Latte
  • 10 cucchiai Pangrattato
  • 4 rametti Timo fresco
  • 2 fette Pane Integrale in cassetta
  • 2 cucchiai Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 2 cucchiai Mandorle in farina
  • 1 pizzico Sale Fino
  • 1 pizzico Pepe Nero
  • 1/2 Provola
  • Olio Extravergine D’Oliva

Preparazione

Per preparare la ricetta delle polpette di carote, lavate, asciugate e pelate le carote, levandone le estremità. In una ciotolina, spezzettate il pane in cassetta ed ammollatelo nel latte, lasciandolo riposare per diversi minuti.
polpette di carote ingredienti

Affettate le carote riducendole a rondelle, rosolatele in una padella antiaderente con un filo d’olio, sale e pepe per circa 7-8 minuti; devono cuocere ma risultare abbastanza croccanti e non mollicce.

Lasciatele raffreddare e, successivamente versatele nel bicchiere del frullatore, aggiungendo poi il parmigiano grattugiato, la farina di mandorle, il pane ammollato e leggermente strizzato, sale e pepe a piacere.

Unite le foglioline di timo fresco ed azionate, tritando bene il tutto: dovrete ottenere un bel composto morbido e soffice.

polpette di carote crude

Versatelo in una ciotola ed aggiungete, un cucchiaio alla volta il pangrattato, in modo da uniformarlo e renderlo più compatto per formare successivamente le polpettine: ce ne potranno volere anche 5-6 cucchiai, in base alla morbidezza iniziale del composto di carote.

polpette di carote preparazione

Tagliate la provola a dadini piccoli e piuttosto regolari: formate poi con le mani ben asciutte le polpettine, inserendo nel mezzo di ciascuna un dadino di formaggio.

polpette di carote farcitura

Rotolatele nel rimanente pangrattato, ungete d’olio extravergine una teglia da forno ed adagiatele ben distanziate fra loro, unendo anche qualche altra fogliolina di timo per un profumo extra.

Cuocete le vostre polpettine per circa una ventina di minuti a 180° ventilato, rigirandole ogni tanto in modo che si dorino su tutti i lati. Servite caldissime.

polpette di carote ricetta polpette di carote tagliere