di   iFood 19 Gennaio 2020
pudding-semi-di-chia-ricetta

Il pudding ai semi di chia e frutta fresca è una colazione sana e veramente semplicissimo da preparare, perfetto per chi vuole stare attento all’alimentazione o segue una dieta ipocalorica.

Questa ricetta è un semplicissimo pudding senza cottura che potrete comodamente preparare la sera prima di andare a letto, per una super colazione energica e gustosa.

I semi di chia assorbendo i liquidi producono una sostanza gelatinosa che oltre a rendere “budinoso” il vostro pudding, raccolgono scorie e tossine dall’intestino!

I semi di Salvia Hispanica, più noti come “semi di chia“ non sono certo una novità in campo alimentare visto che costituivano la base dell’alimentazione degli Aztechi.

Un po’ come per la quinoa o l’amaranto, non è la prima volta che un ingrediente della tavola precolombiana viene riscoperto ai giorni nostri.

Questi semi rientrano addirittura tra i 10 superalimenti, vantando proprietà nutrizionali davvero eccellenti, giusto per citarne alcuni, basti pensare che contengono omega 3, omega 6, aminoacidi essenziali, minerali e antiossidanti: un vero elisir di salute.

pudding-semi-di-chia-porzioni

Tempo di preparazione

5 minuti

Dosi per

1 Persona

Ingredienti

  • 12 Mirtilli
  • 12 Lamponi
  • 2 cucchiai Semi Di Chia
  • ½ tazza Latte Di Soia
  • 1 cucchiaino Sciroppo D’Acero
  • 1 pizzico Cannella

Per guarnire

  • 2 cucchiai Yogurt Bianco
  • 1 cucchiaio Cocco in scaglie
  • 1 cucchiaio Granola
  • alcune fettine Kiwi
  • qualche Lamponi e mirtilli
  • alcune foglioline Menta

Preparazione

Per preparare la ricetta del pudding ai semi di chia e frutta fresca la sera prima: innanzitutto lavate bene i mirtilli ed i lamponi, tamponateli delicatamente con della carta da cucina asciutta.

Trasferiteli in una ciotola capiente e schiacciateli con una forchetta fino ad ottenere una purea di frutta.

Aggiungete i semi di chia e il latte di soia e mescolate bene. Aggiungete ora lo sciroppo d’acero e la cannella.

Coprite con la pellicola alimentare e lasciate tutta la notte in frigo. I semi di chia assorbiranno i liquidi creando un composto gelatinoso dalla consistenza simile ad un budino, per cui non preoccupatevi se inizialmente vi sembrerà molto liquido! Serviranno circa 4 ore di “riposo” per questa trasformazione🙂

Il mattino seguente trasferite il composto che si sarà perfettamente addensato in una coppetta o in un barattolo di vetro, aggiungete dello yogurt bianco, scaglie di cocco, gragnola, fettine di kiwi, qualche lampone e mirtillo e guarnite con foglioline di menta. Buona colazione!!

Variando la frutta e le guarnizioni avrete ogni giorno una colazione nuova, divertitevi a trovare il vostro abbinamento preferito! Suggeriamo frutta secca, fiocchi di avena, miele e frutta esotica.

pudding-semi-di-chia