di   iFood 8 Agosto 2020
ravioli dolci sardi

I ravioli dolci sardi, anche detti “cruxionis de arrascottu”, profumati da zafferano e scorze d’arancio, fanno spesso parte del menù durante le feste natalizie per il loro sapore particolare e avvolgente che accontenta sia gli adulti che i più piccoli.

Una ricetta che si tramanda di generazione in generazione, e che ogni famiglia custodisce con cura, c’è chi aggiunge ad esempio anche la scorza di arancia nel ripieno, è comunque un piatto dai sapori importanti e dal profumo inconfondibile.

La pasta fresca è un carattere distintivo della cultura italiana che trova la sua miglior espressione nella pasta ripiena. Tutte le regioni hanno la propria versione: dai tortellini ai casoncelli, passando per i ravioli del plin, ogni zona riesce a reinterpretare in chiave propria questo primo d’eccellenza. Per questo anche la Sardegna è riuscita a racchiudere all’interno di una sfoglia di pasta tutta l’essenza della sua tradizione.

ravioli dolci sardi ricetta

Durata

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Tempo totale: 45 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

Per la pasta

  • 500 g Semola Di Grano Duro rimacinata
  • 2 Albumi
  • 1 cucchiaino Sale
  • q.b. Acqua tiepida

Per il ripieno

  • 500 g Ricotta di pecora
  • 1 Arancia grattugiata
  • 2 Tuorli d’Uovo
  • 1 e ½ cucchiaino Zucchero
  • ½ cucchiaino Zafferano

Condimento

  • Salsa Di Pomodoro
  • Grana Padano grattugiato
  • Foglie Basilico

Preparazione

Per preparare la ricetta dei ravioli dolci sardi, private le cipolle della buccia

Tagliate le cipolle a metà e poi in fette di 1/2 cm di spessore.

In una ciotola mettete una soluzione di acqua e bicarbonato in cui immergerete le cipolle in fette. questa operazione serve a far perdere un po’ di acidità alle cipolle.

In una ciotola mettete i 50 ml di acqua, la salsa di soia e aggiungete il miele mescolando fino ad ottenere una soluzione omogenea.

Mettete in una pentola 2 giri abbondanti di olio evo e lasciate che scaldi un po’. Una volta caldo aggiungete le cipolle.

Lasciate cuocere a fuoco medio alto per circa 10 minuti o fin quando saranno appassite leggermente, rigirando di tanto in tanto.

Aggiungete la salsa agrodolce e lasciate che le cipolle cuciano a fuoco medio per 15-20 minuti.

Quando le cipolle avranno assorbito tutta la salsa, aumentate la fiamma al massimo e fate cuocere per un altro minuto, poi spegnete.

ravioli dolci sardi ricetta