di   iFood 14 Agosto 2019
scaloppine-ai-funghi

Le scaloppine ai funghi sono uno dei piatti più classici della cucina italiana, preparato in ogni regione, ogni famiglia ha la sua ricetta e il suo trucchetto per rendere il condimento più o meno cremoso.

Il termine scaloppina sembra derivi dal francese escalope, termine che ritroviamo non tradotto anche in alcune pubblicazioni blasonate come quella del Vialardi o di Ada Boni di inizio novecento.

Le scaloppine sono di norma filetti di manzo sottile (alcuni utilizzano anche il pollo) infarinati e poi passati in padella, in modo da creare il fondo che farà da base alla salsa, salsa che varia a seconda  di quale regione vi troviate a visitare, nelle zone più mediterranee ad esempio sono cucinate alla pizzaiola, ovvero con pomodoro, origano e olio, nelle regioni settentrionali invece si utilizza il burro o la panna e si aggiungono, come in questo caso, i funghi.

scaloppine-ai-funghi-ricetta

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

  • 8 fettine Carne di manzo
  • 400 g Funghi porcini
  • 40 g Burro
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • Farina
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva
  • Pepe

Preparazione

Per preparare la ricetta delle scaloppine ai funghi, mettete le fettine di carne tra 2 fogli di carta da forno ed appiattitele con il batticarne ed infarinatele. In una padella capiente rosolate uno spicchio di aglio con l’olio extravergine d’oliva e cuocete i funghi porcini. Una volta cotti metteteli da parte.

scaloppine-ai-funghi-preparazione

Aggiungete nella padella, dove avete cotto i funghi, il burro e cuoceteci le fettine. Sfumatele con il vino bianco, coprite, abbassate la fiamma e lasciatele rosolare da entrambi i lati. Salate, pepate ed aggiungete i funghi porcini. Impiattate e servite subito.

scaloppine-ai-funghi-piatto

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento