di   iFood 28 Settembre 2020
sofficini fatti in casa

I sofficini fatti in casa: pochi ingredienti e pochi passaggi, per avere un prodotto molto simile a quello che si compra al supermercato, perfino più buono.

Una, inoltre, che potete personalizzare a vostro piacimento; la versione che vi proponiamoqui  è quella classica con pomodoro e formaggio, ma potete benissimo farcirli secondo i vostri gusti.

I sofficini hanno fatto la loro comparsa nella grande distribuzione a metà degli anni Settanta, presentati come un’autentica rivoluzione nel campo dei surgelati, hanno effettivamente conquistato il palato di molti, che invano hanno affondato la forchetta nella speranza di vedere il famoso sorriso della pubblicità-

La prima ricetta prevedeva una farcitura al formaggio e da allora si sono susseguite mille varianti, adatte a tutti i gusti, fino agli anni 2000 quando arrivano quelli a doppio ripieno e poi ancora quelli ispirati alla tradizione culinaria nostrana: supplì, crocchè, perfino i sofficini pizza. Oggi li troviamo in formati normali, o mignon da aperitivo, ce n’è veramente per tutti i gusti, ma in fondo altro non sono che delle crepes, leggermente più spesse, farcite e poi fritte; quindi, nonostante la formula sia tuttora segretissima, si può tentare di riprodurli in casa e questi che vi proponiamo oggi, vi assicuriamo, sono praticamente identici agli originali.

 

sofficini fatti in casa taglio

Durata

Tempo di preparazione: 60 minuti

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo totale: 80 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

  • 220 grammi di latte
  • 200 grammi di Farina 0 setacciata
  • 30 grammi Burro
  • 8 cucchiaini Polpa Di Pomodoro
  • 8 cucchiaini Besciamella
  • Scamorza fresca q.b.
  • Sale q.b.
  • di olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

Per preparare la ricetta dei sofficini fatti in casa, setacciate la farina e mettetela da parte.

In un tegame, portate a bollore il latte con il burro, regolate di sale.

Raggiunto il bollore, togliete la pentola dal fuoco ed aggiungete tutta la farina setacciata. Mescolate con energia il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.

sofficini fatti in casa impasto

Trasferitelo su un piano di lavoro leggermente infarinato e fate intiepidire.

Lavorate il composto fino a renderlo liscio, lasciatelo riposare per circa 30 minuti coperto da un canovaccio pulito.

Trascorso il tempo, infarinate il piano lavoro e dividete l’impasto in 8-10 palline.

Stendetele con il mattarello e con un coppa-pasta (noi abbiamo usato uno stampo da panzerotti dal diametro di 13 cm); procedete allo stesso modo con le altre palline.

Farcite le sfoglie con 1 cucchiaino di pomodoro, 1 di besciamella e qualche cubetto di scamorza fresca tagliata a dadini.

sofficini fatti in casa ripieno

Spennellate i bordi con un po’ di acqua e chiudete ogni sofficino dando la forma di mezzaluna , sigillate bene i bordi.

Una volta terminato l’impasto, preparate due piatti. In uno sbattete l’uovo con un pizzico di sale e nell’altro versate il pangrattato. Passate i sofficini prima nell’uovo e poi nel pangrattato.

sofficini fatti in casa preparazione

Sistemate i sofficini su una teglia rivestita con carta forno, irrorateli con un filo di olio extravergine d’oliva e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 15/20 minuti circa .

sofficini fatti in casa ricetta

1