di   iFood 22 Agosto 2020
soufflé al limone

Preparare il soufflé al limone, sia dolce che salato, dà grandi soddisfazioni e la sua perfetta riuscita dipende davvero da pochi e semplici accorgimenti.

Gli ingredienti da usare sono davvero pochi ed è molto importante che siano di ottima qualità. Oltre a delle uova biologiche di tipo ‘0’, ormai facilmente reperibili anche al supermercato, cosa molto importante è utilizzare limoni naturali non trattati.

Vederlo gonfiare nel forno, prendere colore e sentire il suo fresco profumo spargersi in tutta la casa è un vero piacere, ottimo da solo generosamente cosparso di zucchero a velo ma, se volete proprio esagerare, accompagnate il soufflé al limone con una pallina di gelato alla vaniglia.

Noi abbiamo usato anche la farina di mais, finissima ed impalpabile, che conferisce al dolce un quid in più, ma se preferite potete tranquillamente usare una sola farina e di tipo diverso, come ad esempio una normalissima farina 00.

Gli accorgimenti da seguire per la perfetta riuscita di questa ricetta sono molti. Oltre alla temperatura del forno, prestate attenzione al tipo di stampini, è consigliabile utilizzarli lisci, e con i bordi diritti e abbastanza alti in modo da favorire il gonfiarsi del soufflé. Fondamentale poi prestare attenzione agli albumi, non dovrebbero essere troppo freddi altrimenti non montano bene inoltre, non montateli troppo, devono essere sodi ma non troppo, in questo modo continueranno a montare durante la cottura.

Infine, incorporate gli albumi al resto del composto quando quest’ultimo è ancora caldo o tiepido, e soprattutto evitate di aprire lo sportello del forno durante la cottura.

 

soufflé al limone ricetta

Durata

Tempo di preparazione: 25 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Tempo totale: 45 minuti

Dosi per

8 Persone

Ingredienti

  • 8 Uova
  • 350 ml Latte
  • 160 g Zucchero
  • 25 g Farina di mais
  • 25 g Farina Tipo 1 macinata a pietra
  • 2 Limone
  • 1/2 cucchiaino Vaniglia in polvere facoltativo
  • Burro
  • Zucchero A Velo

Preparazione

Per preparare la ricetta del soufflé al limone, accendete il forno a 200°.

Imburrate accuratamente gli stampini da soufflé, sul fondo e su tutto il bordo.

Cospargeteli con lo zucchero, rigirandoli affinché aderisca su tutta la superficie, quindi eliminate quello in eccesso.

Separate i tuorli dagli albumi.

Scaldate leggermente il latte con la polvere di vaniglia.

Montate i tuorli con 100 g di zucchero, fino a farli diventare belli spumosi, quindi incorporate le farine setacciate e il latte tiepido. Mescolate bene e mettete a cuocere sul fuoco sempre mescolando con una frusta, fino a quando la crema si sarà addensata (circa 3 minuti).

Togliete la crema dal fuoco e unite la scorza dei due limoni (precedentemente lavati con cura) e il succo di uno, e mescolate bene.

Montate gli albumi insieme al rimanente zucchero fino a quando saranno belli sodi, ma non a neve fermissima.

Unite delicatamente gli albumi alla crema (tiepida, non caldissima) e amalgamateli con movimenti dal basso verso l’alto affinché non sgonfino.

Aiutandovi con un piccolo mestolo, versate il composto del soufflé al limone negli stampini, riempiendoli fino a circa un cm dal bordo. Lisciate leggermente la superficie con una spatola e pulite il bordo passando un dito, affinché risulti bello pulito una volta cotto.

Fate cuocere in forno ben caldo a 200° per i primi 5 minuti, quindi abbassate la temperatura a 180° e fate cuocere altri 10 minuti circa, comunque fino a quando saranno belli gonfi e dorati in superficie.

Sfornate i soufflé al limone, cospargete di zucchero a velo e servite subito.

soufflé al limone interno