di   iFood 5 Gennaio 2020
stollen

Lo stollen al marzapane è un tipico dolce tedesco natalizio molto simile al panettone.

Questa è una ricetta profumata da varie spezie, arricchito da frutta candita e mandorle tostate, la consistenza dello stollen al marzapane è simile a quella del pane completamente ricoperto da zucchero a velo.

Il bastoncino di marzapane all’interno rende questo stollen ancor più goloso.

stollen-ricetta

Tempo di preparazione

150 minuti

Tempo di cottura

30 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

Per il composto di frutta secca

  • 60 g Uvetta
  • 15 g Mandorle a lamelle tostate
  • 15 g Canditi scorza di agrumi
  • 15 g Zenzero candito
  • 1 Arancia succo e buccia grattugiata
  • 1 Limone succo e buccia grattugiata
  • 15 ml Rum

Per l’impasto

  • 10 g Lievito fresco (o 5 di lievito secco attivo)
  • 20 ml Latte intero a temperatura ambiente
  • 20 g Farina per pane
  • 50 g Burro ammorbidito
  • 20 g Zucchero Semolato
  • 1 g Sale
  • 1 g Cardamomo in polvere
  • 1 g Cannella
  • ¼ cucchiaino Estratto Di Vaniglia
  • 1 Uovo sbattuto
  • 150 g Farina per pane
  • 150 g Burro fuso
  • 100 g Marzapane
  • q.b. Zucchero vanigliato
  • q.b. Zucchero A Velo

Per la glassa

  • 30 g Marmellata di albicocche
  • 45 g Burro
  • 30 g Zucchero Semolato
  • 1 cucchiaio Latte intero

Preparazione

Per il composto di frutta secca (da preparare una settimana prima)

Per preparare la ricetta dello stollen al marzapane mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola capiente.

Coprite la ciotola con la pellicola e fate riposare in un posto fresco per una settimana, quando è pronto la maggior parte del liquido dovrebbe essere stato assorbito.

Per l’impasto

In una ciotola sciogliete il lievito nel latte.

Aggiungete i 20 g di farina e mescolate bene con un cucchiaio, questo sarà il prefermento.

Coprite la ciotola e fate fermentare in un posto caldo per circa 30 minuti finché raddoppia di volume.

Nel frattempo in un altra ciotola lavorate con la frusta i 50 g di burro, lo zucchero, il sale, il cardamomo, la cannella e l’estratto di vaniglia fino ad ottenere un composto morbido.

Unite l’uovo, un po’ alla volta sbattendo bene.

Se il composto si separa aggiungete un cucchiaio di farina presa dai 150 g per aiutare a legarlo.

Mescolate un cucchiaio di farina (presa sempre dai 150 g) al composto di frutta secca in modo che assorba l’umidità in eccesso e mettete da parte.
.
Quando il prefermento è lievitato incorporatelo al composto con il burro.

Unite la farina restante dei 150 g e mescolate finché il composto sta insieme.

Coprite e fate riposare per 10 minuti.

Dopo 10 minuti, lasciando l’impasto nella ciotola, tirate un pezzo di impasto di lato e premetelo al centro.

Girate leggermente la ciotola e ripetete con un’altra porzione di impasto, l’intero processo dovrebbe richiedere circa 10 secondi e l’impasto dovrebbe iniziare a fare resistenza.

Coprite ancora la ciotola e fate riposare per 10 minuti.

Ripetete questo procedimento per altre tre volte.

A questo punto aggiungete all’impasto il composto con la frutta secca tenuto da parte e impastate delicatamente finché è ben amalgamato.

Coprite e fate lievitare finché sarà quasi raddoppiato di volume, ci vorrà circa 1 ora o anche di più (dipende dalla temperatura in casa).

Spolverate di farina un piano di lavoro.

Sgonfiate l’impasto con il pugno e trasferitelo sul piano infarinato.

Formate una palla e fate riposare finché sarà lavorabile, circa 5 minuti.

Nel frattempo formate un salsicciotto corto con il marzapane.

Spolverate l’impasto con un po’ di farina in modo che non si attacchi al mattarello e stendetelo per avere un quadrato.

Disponete al centro il marzapane.

Tirate l’impasto sui bordi del marzapane.

Ripiegate il lato più vicino a voi sul marzapane per avvolgerlo completamente. Ripiegateci sopra il lato più lontano da voi, fate rotolare lo stollen in modo che la chiusura resti sotto.

Con entrambe le mani modellate la parte centrale dell’impasto sopra al marzapane.

stollen-piatto

Trasferitelo sulla teglia foderata con carta da forno, coprite e fate lievitare in un posto caldo finché sarà raddoppiato di volume, per circa 30 minuti.

Circa 20 minuti prima di infornare, accendete il forno a 200°C.

Scaldate una teglia sul fondo del forno.

Riempite d’acqua una tazza e mettete da parte.

Infornate, versate l’acqua nella teglia e abbassate la temperatura a 180°C. Cuocete per circa 20 minuti o finché è ben dorato (per controllare se è cotto rovesciatelo e dategli un colpetto sul fondo, dovrebbe suonare vuoto; se non è pronto rimettetelo in forno per qualche minuto).

Staccate eventuale uvetta annerita rimasta attaccata alla teglia, facendo attenzione a non rovinare lo stollen.

Spennellate lo stollen con il burro fuso bollente, fatelo assorbire dall’impasto, poi ripetete per altre due volte l’operazione, fate raffreddare del tutto lo stollen.

Per la glassa e il tocco finale

Mettete in un pentolino gli ingredienti per la glassa e portate ad ebollizione, spennellate con la glassa lo stollen freddo, sia la base che la superficie.

Spolverate generosamente una teglia, rivestita con carta da forno, con lo zucchero vanigliato e appoggiateci sopra lo stollen appena glassato.

Spolverate di zucchero vanigliato anche la superficie ed i lati. Infine cospargete con abbondante zucchero a velo.

stollen-zucchero-a-velo

Note

Con questa dose si ottiene 1 stollen medio.

Si consiglia di far riposare lo stollen chiuso in un sacchetto per alimenti per una settimana in modo tale che lo stollen possa assorbire bene tutti i profumi.

stollen-piatto

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento