di   iFood 16 Ottobre 2019
sushi-hosomaki

Il sushi hosomaki non è altro che un rotolino di riso con all’interno un unico ingrediente, il tutto avvolto da un foglio di alga nori.

In genere al centro dell’involtino si mettono dei bastoncini di cetriolo o di avocado, per una versione vegetariana oppure di salmone o di altro pesce crudo a piacere, per quella più classica.

Preparare il sushi hosomaki in casa è molto più economico rispetto ad acquistarlo pronto, inoltre, una volta che ci si prende la mano, è abbastanza semplice e persino divertente.

Se vi piace il pesce crudo consigliamo di preparare il sushi hosomaki con il salmone o con il tonno.

L’importante è utilizzare sempre pesce abbattuto, ricordate che i rischi per la salute mangiando il pesce non cotto sono veramente alti, diremo una sola parola, anisakis.

Se il pesce non ha già subito tale processo dovete abbatterlo voi, se ad esempio acquistate dei filetti freschissimi poneteli subito in freezer ad una temperatura inferiore a –18 °C per almeno 96 ore, trascorso questo tempo trasferiteli in frigoriero per il tempo strettamente necessario allo scongelamento, solo adesso potrete tagliarli a bastoncino e utilizzarli per preparare i vostri hosomaki.

sushi-hosomaki-ricetta

Tempo di preparazione

25 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

  • q.b. Riso cotto per sushi
  • 2 fogli Alghe nori divisi ciascuno a metà
  • 1 Cetriolo (o 1 piccolo avocado o filetto di pesce a piacere)
  • q.b. Salsa Di Soia Tamari se si desidera senza glutine
  • q.b. Wasabi
  • q.b. Zenzero marinato

Preparazione

Per preparare la ricetta dei sushi hosomaki, per prima cosa cuocete il riso per sushi come da ricetta base dimezzando le dosi.

Tagliate il cetriolo (o l’avocado) a bastoncini spessi un centimetro circa.

Rivestite la stuoietta di bambù con la pellicola trasparente e poggiatevi sopra metà alga nori avendo cura di mettere il lato lucido verso il basso.

Distribuite sopra uno strato di riso cotto dello spessore di meno di un centimetro, lasciando nella parte in alto uno spazio vuoto di circa 1,5 centimetri.

Disponete al centro del riso i bastoncini di cetriolo o di avocado o di pesce e, aiutandovi con la stuoietta, arrotolate l’alga attorno al riso premendo delicatamente per compattare il rotolino, facendo però ben attenzione a non schiacciarlo troppo.

Infine con un coltello affilato inumidito tagliate il rotolino a metà e poi ciascuna metà in 3 parti uguali, in modo da ottenere in tutto 6 pezzi uguali.

Ripetete lo stesso procedimento anche per le altre 3 metà di alga nori in modo da ottenere alla fine 24 rotolini in tutto.

Servite gli hosomaki accompagnando con salsa di soia, wasabi e alcune fettine di zenzero marinato.

sushi-hosomaki-preparazione

Note

Il riso cotto è piuttosto appiccicoso: per fare in modo che non si attacchi alle dita è molto utile inumidirsi le mani in acqua acidulata con qualche goccia di aceto di riso prima di stenderlo.

Il pesce una volta decongelato va consumato in tempi brevissimi.

sushi-hosomaki-fatti-in-casa

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento