Tartare di tonno e crema di pomodorini gialli

La ricetta della tartare di tonno e crema di pomodorini gialli, un secondo piatto fresco e leggero.

Voto medio lettori:
tartare-tonno-e-crema-pomodori-gialli-ricetta

La ricetta della tartare di tonno e crema di pomodorini gialli è un secondo piatto perfetto per questi ultimi giorni di caldo agosto, le giornate si accorciano, ma si ha ancora voglia di prolungare i sapori estivi, di mangiare qualche cosa di leggero, in attesa dei piatti più corposi e avvolgenti dell’inverno.

Il raccolto di questi pomodorini termina circa a settembre e hanno un gusto leggermente più dolce, meno acidulo della qualità rossa,  si accompagnano perfettamente al pesce, in questo caso il tonno rosso, perfetto per essere consumato crudo e assolutamente in stagione.

La tartare di tonno e pomodorini gialli è molto semplice da realizzare e anche light.

La tartare di tonno e crema di pomodorini è perfetta  come antipasto o come secondo piatto, a seconda delle quantità.

 

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 5 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 30 Minuti
porzioni Porzioni: 4 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 438 Kcal
opzione-alimentare Senza glutine
opzione-alimentare Senza lattosio
ingredienti

INGREDIENTI

copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

pomodorini tagliati a metàpomodorini e porro in padellafiltraggio della crema di pomodoro
 
1
 Per preparare la ricetta della tartare di tonno e crema di pomodorini gialli, lavate e tagliate in 2 i pomodorini, tagliate il cipollotto a metà per il lungo, lavatelo bene in modo che non rimangano residui di terra all'interno dei vari strati, tenete da parte una metà e l'altra affettatela grossolanamente.  
2
 In una capiente padella scaldate 1 cucchiaio di olio EVO e aggiungete i pomodori con il cipollotto affettato. Lasciate appassire per circa 3 o 4 minuti a fuoco vivace, non di più. I pomodori non si devono sfaldare, non stiamo facendo il sugo, devono mantenere il sapore del pomodoro fresco. 
3
 Spegnete il fuoco, lasciate intiepidire e poi frullate e filtrate il composto in modo da ottenere una crema omogenea e lasciate riposare in frigorifero.
tonno tritato
 
4
 Tagliate finemente l'altra metà di cipollotto rimasto. 
5
 Tagliate con un grosso coltello e affilato il filetto di tonno, spremete un limone ed emulsionatelo con 4 o 5 cucchiai di olio Evo, un pizzico di sale e un'abbondante macinata di pepe nero.
impiattamento della tartare
 
6
 Lasciate marinare il tonno, mischiato al cipollotto tritato, nell'emulsione per circa 30 minuti, in frigorifero, già diviso in 4 porzioni, foderando le ciotole con la pellicola da cucina in modo da aiutarne l'estrazione al momento di servirlo.  
7
 Prendete dei piccoli piatti, girate le ciotole con il tonno ed estraetelo in modo che rimanga compatto, versate intorno la crema di pomodorino e guarnite la tartare, con qualche fettina di pomodoro e foglioline di timo fresco, una macinata di pepe e 2 gocce di aceto balsamico.

Risultato

tartare-tonno-e-crema-pomodori-gialli-ricetta
Ti piace Tartare di tonno e crema di pomodorini gialli ?
antipasti di pesce ricette con pomodori ricette con tonno secondi piatti di pesce