di   iFood 9 Settembre 2019
tiramisu-caffelatte-amaretti-panna-porzione

Il tiramisù al caffellatte è una reinterpretazione del classico dolce, a base di mascarpone e caffè, un gusto leggermente delicato in un dolce che non ha uova ma che è arricchito dagli amaretti.

Il gusto del caffellatte di sposa perfettamente con il sapore della panna, del mascarpone e degli amaretti.

Questo tiramisù ha una consistenza compatta, cremosa e irresistibile, se poi ci mettiamo che si prepara in un attimo direi che il gioco è fatto.

Prima di storcere il naso, provatelo, anche se siete dei puristi vi assicuriamo che ne vale la pena, se poi proprio siete integralisti allora se volete non lo chiameremo tiramisù!

Tempo di preparazione

30 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

  • 100 g Savoiardi
  • 40 g Amaretti
  • 80 ml Caffè
  • 50 ml Latte fresco intero
  • 150 ml Panna Fresca
  • 125 g Mascarpone
  • 20 g Zucchero semolato
  • 30 g Zucchero a velo
  • q.b. Cacao amaro

Preparazione

Per preparare la ricetta del tiramisù al caffellatte, preparate un buon caffè, aggiungete lo zucchero semolato e il latte.

Montate la panna assieme a 15 g di zucchero a velo.

Lavorate il mascarpone assieme a 15 g di zucchero a velo, aggiungete gli amaretti sbriciolati (tutti tranne 4), mescolate per bene.

Bagnate metà savoiardi nel caffellatte e sistemateli sul fondo delle ciotoline, aggiungete poi un cucchiaio di mascarpone e uno di panna. Poi di nuovo, bagnate la restante metà dei savoiardi nel caffellatte, aggiungete un cucchiaio di mascarpone e uno di panna (ve ne resterà un po’).

Decorate ogni porzione con un ciuffo di panna, aggiungete una spolverata di cacao e un amaretto.

Fate riposare in frigorifero almeno un paio d’ore prima di servirlo. Meglio ancora se lo preparate il giorno prima!

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento