di   iFood 16 Gennaio 2020
torta-streusel-alle-mele-e-mandorle

La torta streusel alle mele e mandorle è una morbida torta di mele ricoperta in superficie da un croccante strato di streusel alle mandorle.

Lo streusel è un composto sbriciolato solitamente composto da pari peso di farina, burro, zucchero e farina di frutta secca o frutta secca tritata finemente e può essere utilizzato da solo o in aggiunta ad altre preparazioni.

In questa ricetta arricchisce una torta soffice e umida a base di mele donando un piacevole contrasto morbido – croccante che vi conquisterà fin dal primo morso!

La ricetta della orta streusel alle mele e mandorle è perfetta per la prima colazione o per la merenda, soprattutto per quella dei bambini e rappresenta un vero e proprio comfort food.

torta-streusel-alle-mele-e-mandorle-ricetta

Tempo di preparazione

40 minuti

Tempo di cottura

90 minuti

Dosi per

6 Persone

Ingredienti

Per lo streusel

  • 60 g Farina 00
  • 60 g Burro freddo a dadini
  • 60 g Zucchero Di Canna Grezzo
  • 60 g Mandorle grezze tostate e frullate finemente con un cucchiaio di farina presa dal totale
  • 1 g Sale Fino

Per la base

  • 3 Mele Golden Delicious o Royal Gala sbucciate e tagliate a dadini
  • 1 cucchiaio Limone succo
  • 165 g Burro 40 g per la cottura delle mele e 125 g per la massa montata
  • 40 g Zucchero Semolato
  • 1/2 Limone non trattato scorza grattugiata
  • 100 g Zucchero Di Canna Grezzo
  • 1/2 cucchiaino Cannella
  • 2 Uova
  • 100 g Mandorle grezze frullate con un cucchiaio di farina presa dal totale
  • 80 g Farina 00
  • 20 g Avena farina
  • 5 g Lievito per dolci
  • 10 g Latte intero fresco
  • 1 g Sale Fino

Preparazione

Per lo streusel

Per preparare la ricetta della torta streusel alle mele e mandorle tagliate il burro a dadini e mettetelo in frigo.

In planetaria, con la foglia, riunite la farina 00, lo zucchero, le mandorle tritate e il sale.

Mescolate bene il tutto e aggiungete il burro freddo, poco alla volta, fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Formate un panetto, avvolgete in pellicola alimentare e trasferite in freezer per circa 1 ora.

Trascorso il tempo, grattugiate il panetto con una grattugia a fori larghi e conservate, in un piatto o contenitore coperto da pellicola alimentare, in freezer per un’altra ora prima di utilizzarlo.

Per la base

Preparate le mele. Sbucciate e tagliate le mele a dadini e aggiungete il succo di limone e la scorza di limone grattugiata mescolando bene.

In una padella, fate sciogliere dolcemente 40 g di burro e poi aggiungete lo zucchero semolato mescolando fino a quando questo sarà sciolto.

torta-streusel-alle-mele-e-mandorle-preparazione-mele

Unite le mele a dadini e cuocete per circa 10 minuti continuando a mescolare.

Tenete da parte.

In una ciotola, montate con le fruste elettriche 125 g di burro con lo zucchero di canna e la cannella fino ad ottenere un composto spumoso.

Aggiungete le uova, uno alla volta e solo quando il precedente risulterà completamente assorbito dalla massa di burro e zucchero.

Unite le mandorle tritate, il sale e le farine setacciate con il lievito.

Fate assorbire bene fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi e poi aggiungete il latte continuando a mescolare con le fruste.

Infine, aggiungete le mele incorporandole a mano con un cucchiaio.

Trasferite l’impasto in uno stampo a cerchio apribile del diametro di 20 cm con il fondo ricoperto di carta forno e lateralmente imburrato e infarinato e cospargete la superficie della torta con lo streusel formando uno strato uniforme.

torta-streusel-alle-mele-e-mandorle-preparazione

Infornate e cuocete a 170°C per 90 minuti circa. Vale la prova stuzzicadenti.

Sfornate, fate raffreddare bene e sformate.

Spolverizzate la torta con zucchero a velo.

torta-streusel-alle-mele-e-mandorle-ricetta

Note

Potete preparare lo streusel il giorno prima e conservarlo in frigorifero tenendolo in freezer solo per 30 minuti prima di utilizzarlo. E’ importante che sia ben freddo sia quando si grattugia sia quando si utilizza.

Se non avete uno stampo a cerchio apribile potete usare uno stampo classico antiaderente avendo cura di imburrarlo, infarinarlo e rivestirlo con due strisce di carta forno poste a mo’ di croce, con la parte finale che fuoriesce leggermente dallo stampo, così da sformare perfettamente la torta senza capovolgerla.

Questa torta ha bisogno di una cottura lenta e dolce per far sì che possa cuocere bene dentro e, nel contempo, restare umida

Potete utilizzare anche solo farina 00 ed omettere la farina di avena oppure sostituire quest’ultima con farina integrale o farina di orzo

Questa torta si conserva fino a 2 giorni, avvolta in pellicola alimentare.

torta-streusel-alle-mele-e-mandorle-piatto